rotate-mobile
Sport

Basket shock, Zago si ritira: Treviso resta senza pallacanestro?

A dieci giorni dalla doverosa iscrizione delle società alla pallacanestro che conta, arriva l'allarmante notizia del ritiro dal progetto del capogruppo Pro Gest ufficialmente per motivi personali. Pittis: "Delusione e amarezza"

La notizia è da far gelare il sangue nelle vene per gli appassionati di basket.

L'ANNUNCIO. A dieci giorni dall’iscrizione al prossimo campionato di serie A di pallacanestro, Bruno Zago, imprenditore-capo del gruppo Pro Gest, si ritira dal ruolo di futuro leader, alla “Benetton”, della squadra di Treviso.

"DELUSIONE E AMAREZZA". Ufficialmente, come confermato da Riccardo Pittis presidente di garanzia della squadra trevigiana, per motivi personali: “C’è delusione e amarezza ma rispetto la decisione”.


ADDIO TREVISO BASKET? Solo che le conseguenze dell'annuncio sono scioccanti: in soli dieci giorni bisogna trovare un altro imprenditore disposto a caricarsi sulle spalle una squadra dal nome e dalla storia gloriosa. Un'impresa impossibile ma se non accadrà il miracolo, Treviso rischia di vedere la sua storia cestistica sparire in un lampo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket shock, Zago si ritira: Treviso resta senza pallacanestro?

TrevisoToday è in caricamento