rotate-mobile
Basket

Rucker: Sebastiano Perin è un nuovo giocatore bianconero

Nato a Conegliano, Perin torna in Veneto dopo 8 stagioni lontano da casa

Nato a Conegliano il 28.7.1996, Sebastiano si forma in Ghirada – la cantera della Benetton dei canestri – per poi giocare i suoi primi 3 campionati da senior proprio a Conegliano. Nel 2017 inizia il suo tour cestistico, prima tappa a San Miniato. Seguono le stagioni di Empoli, un paio di campionati a Torrenova prima di approdare a Teramo, insieme al nuovo bianconero Lorenzo Calbini.

Guardia di 188 cm per 86 kg, nel campionato scorso con Teramo ha prodotto 12.6 punti, 2.3 rimbalzi e 1.3 assist di media a partita.

Sebastiano Perin: “Conosco molto bene la Rucker fin da quando ero ragazzino e venirci a giocare dopo 8 anni lontano da casa è a dir poco stimolante. Non vedo l’ora di mettere tutta la mia energia ed il massimo dell’impegno in campo, al servizio del coach e dei miei prossimi compagni di squadra”.

Michele Gherardini: “Sebastiano lo conosciamo bene essendo di Treviso e avendo fatto le giovanili in Benetton. Dopo due anni a Conegliano, ha preso la valigia per andare a costruirsi in diverse squadre una carriera solida in Serie B, giocando sempre nei gironi del centro-sud. Ogni anno è migliorato aggiungendo sempre qualcosa al proprio bagaglio tecnico, i progressi più evidenti sono nel tiro. Se all’inizio era apprezzato come specialista difensivo, col passare del tempo è diventato un giocatore sicuramente più completo. Agonismo e fisicità sono due qualità che lo contraddistinguono e che saranno utili nella prossima stagione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rucker: Sebastiano Perin è un nuovo giocatore bianconero

TrevisoToday è in caricamento