rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Basket

Treviso Basket, sconfitta in casa della GeVi Napoli

La Nutribullet esce sconfitta dal PalaBarbuto per 82-70

La NutriBullet Treviso Basket incontra la GeVi Napoli degli ex bianco-azzurri Lorenzo Uglietti, Eric Lombardi e Jordan Parks per la terza giornata di campionato al PalaBarbuto. Coach Pino Sacripanti schiera in campo per la palla a 2 Josh Mayo, Jason Rich, Jordan Parks, Markis McDuffie e Frank Elegar. Per il team ospite, invece, i 5 di coach Menetti sono DeWayne Russell, Giordano Bortolani, Tomas Dimsa, Matteo Chillo e Aaron Jones.

GeVi Napoli-TVB, la gara

La prima azione della partita vede Jones rubare il pallone immediatamente e volare a schiacciare, ma risponde Elegar con la bimane del 2-2. Un appoggio convalidato a Bortolani, un canestro di Russell e un alley oop di quest’ultimo per Jones permettono a TVB di portarsi sul 2-8. Nuovamente Bortolani realizza il jumper del +8, ma Jason Rich sblocca l’attacco di Napoli (4-10). L’ex Parks riavvicina i suoi con la tripla, seguito da 2 liberi di Jones (7-12). McDuffie cancella Russell in contropiede, mentre la stoppata di Chillo su Rich non è valida e manda il giocatore napoletano in lunetta (9-12). Lo stesso Rich, poi, converte il canestro e i liberi di Parks e la schiacciata di Elegar portano addirittura la Gevi Napoli in vantaggio a quota 14-12. Dopo diversi minuti di siccità offensiva per TVB, finalmente il punteggio si sblocca con la tripla di Casarin che chiude il primo quarto 14-15. Apre il secondo parziale un appoggio di Parks per riportare avanti il team di casa, seguito dall’and one di Zerini 19-15. Akele con un bel movimento a centro area converte il canestro del 19-17. Un altro parziale firmato Velicka, Uglietti e Lombardi porta però Napoli sul +8 (25-17), continuando a mettere una grande pressione difensiva sulla squadra di coach Menetti. Bortolani finalmente torna a segnare per Treviso, con la tripla del 25-20, a cui replica però immediatamente Zerini (28-20). In un primo tempo non semplice, Sims converte i liberi del -6, ma Velicka infila il 30-22. Bortolani si prende sulle spalle la squadra ospite e spezza il ritmo avversario con un’altra tripla per il 30-25, seguito da un ottimo spunto di Akele (30-27). Un appoggio in contropiede e una tripla di Velicka significano il nuovo +8. Dopo un primo tempo difficile al tiro, le due squadre vanno dunque negli spogliatoi sul punteggio di 35-27.

A un canestro e fallo di Elegar, risponde TVB con un tap in di Sims (38-29). Ancora Bortolani realizza e riavvicina Treviso a -6 (38-32). McDuffie e Rich nuovamente in contropiede portano in doppia cifra di vantaggio Napoli, mentre Dimsa converte il -9 (43-34). Il canestro del 45-34 di Rich costringe coach Menetti al time out, ma in uscita dallo stesso McDuffie firma il massimo vantaggio (+14, 48-34). Una tripla di Sims dà un po’ di respiro a TVB, ma Mayo spegne immediatamente gli entusiasmi con il canestro del 51-37. Con due giri in lunetta Sims realizza il 51-40. Zerini si impone sotto canestro, ma Bortolani continua a macinare punti (23 per lui) e infila l’ennesima tripla del -10, 53-43. McDuffie riallunga con 2 liberi e Casarin dall’altra parte firma il 55-45. Velicka torna a far male a Treviso, con la tripla del 58-45.In questo ultimo quarto, TVB prova lo sprint finale per rientrare in partita, ma un fallo tecnico fischiato ad Aaron Jones per flopping regala il libero del 59-45 a Parks. Sokolowski realizza i primi 2 punti della sua partita, ma la terna fischia un secondo tecnico per simulazione allo stesso polacco e Parks converte anche questo libero (60-47). Il terzo tecnico trevigiano in 2 minuti di quarto parziale viene sanzionato a coach Menetti. Dopo il libero di Rich, Marini realizza la tripla del +17 (64-47). Treviso prova a smuoversi con la schiacciata di Jones e i liberi di Russell per l’antisportivo di Velicka (64-51). Zerini nella confusione segna il nuovo +15 (66-51), ma un antisportivo di McDuffie a gioco fermo permette a Sokolowski di realizzare il libero e il canestro del 66-54. In contropiede Russell segna e subisce fallo riportando TVB sotto la doppia cifra di svantaggio (66-57). Rich è on fire in questo ultimo parziale e firma il 68-57, mentre Dimsa guadagna il giro in lunetta (68-59). Parks e Elegar affondano il 72-59, ma Sims con altri due liberi tiene lì i suoi (72-61). Bortolani conquista 2 punti sull’antisportivo avversario, ma Parks da 3 infiamma il PalaBarbuto per il 75-63. Bortolani in contropiede realizza un canestro pazzesco per il 75-65 e nonostante una serie di recuperate Treviso non riesce mai a rientrare definitivamente in partita. Un and one sulla schiacciata dalla rimessa di Elegar probabilmente mette la parola fine sul match – 77-65. Sempre Giordano Bortolani con 3 liberi avvicina a quota 77-68 a 1.30 dalla fine. McDuffie si inventa un canestro impossibile e serve Mayo nell’angolo per l’82-68. Il durissimo match di questa sera si chiude con la vittoria di Napoli 82-70 dopo 2 punti di Casarin (trevisobasket.it).

GeVi Napoli-TVB, il tabellino

GEVI: Mayo 3 (0/1, 1/4), Rich 14 (4/9, 1/3), Parks 13 (2/5, 2/3), McDuffie 12 (2/5, 2/4), Elegar 11 (5/7 da 2); Zerini 10 (3/3, 1/4), Velicka 12 (2/3, 2/4), Marini 3 (0/1, 1/3), Uglietti 2 (1/3 da 2), Lombardi 2 (1/1, 0/1). Ne: Matera, Grassi. All.: Sacripanti

NUTRIBULLET: Russell 7 (2/9, 0/1), Bortolani 23 (3/4, 4/7), Dimsa 4 (1/2, 0/4), Chillo 0 (0/1, 0/1), Jones 8 (3/4, 0/1); Casarin 7 (2/2, 1/2), Sims 12 (1/9, 1/1), Sokolowski 5 (2/3, 0/5), Akele 4 (2/7 da 2). Ne: Poser, Faggian. All.: Menetti

ARBITRI: Lo Guzzo, Nicolini, Noce

Foto trevisobasket.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Basket, sconfitta in casa della GeVi Napoli

TrevisoToday è in caricamento