rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Basket

Treviso Basket, per il futuro si punta al profilo di Claudio Coldebella

Con Vazzoler che resterà a capo della società e Gracis a uomo mercato, è ancora da capire il ruolo per il 53enne che farebbe ritorno nella città dove già aveva lavorato come dirigente alla Benetton

In attesa di capire se riuscirà ad acciuffare un posto in extremis nei playoff, Treviso inizia a programmare il futuro con il probabile ingresso dei ranghi societari di Claudio Coldebella che ha lasciato il ruolo di general manager dei russi di Kazan. Ancora da definire la mansione precisa, con Vazzoler che resterà a capo della società e Gracis resterà l’uomo mercato, per il 53enne originario di Castelfranco Veneto che farebbe ritorno nella città dove già aveva lavorato come dirigente alla Benetton. Come riporta "Spicchi d'Arancia" sono comunque premature le valutazioni sulla guida tecnica, con opzione in essere su Nicola e l'esonerato Menetti ancora sotto contratto ma con forti chance di ritornare a Reggio Emilia, gli unici giocatori ad avere accordo per il 2022-23 sono Mikk Jurkatamm e Michal Sokolowski con il polacco che ha opzione di uscita verso l’Eurolega.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Basket, per il futuro si punta al profilo di Claudio Coldebella

TrevisoToday è in caricamento