menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bebe Vio subito dopo la vittoria (Facebook)

Bebe Vio subito dopo la vittoria (Facebook)

Bebe Vio medaglia d'oro agli europei, le congratulazioni di Zaia

Il presidente "Seguimmo con ansia i giorni oscuri della malattia - aggiunge - ed ora seguiamo con gioia immensa le sue imprese sportive"

TREVISO - “Bebe Vio è medaglia d’oro agli europei, ma per me ha già vinto la medaglia di platino della vita. Questa ragazzina è la quintessenza del coraggio e della gioia di vivere. Descriverla come un esempio per tutti è decisamente restrittivo!”. Così il Presidente della Regione Luca Zaia sottolinea l’impresa della schermitrice trevigiana che sta diventando un astro internazionale degli sport paralimpici,dopo aver perduto gli arti per una gravissima malattia contratta da bambina, a causa della quale è stata per lungo tempo tra la vita e la morte.

“Seguimmo con ansia i giorni oscuri della malattia – aggiunge Zaia – ed ora seguiamo con gioia immensa le imprese sportive anche attraverso le quali Bebe, affiancata da una famiglia davvero speciale, si è ripresa la sua vita. Bebe è un luminoso esempio di vita, di speranza sostenuta dalla forza d’animo, di determinazione. Chiunque abbia un problema, giovane o vecchio che sia – conclude il Governatore - prima di arrendersi guardi a questa straordinaria, indimenticabile figura che ci insegna come nessun traguardo possa essere escluso in partenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento