Sport

A Treviso arriva coach Crowley e intanto la Benetton attende i gallesi del Cardiff

Il neo allenatore è giunto nella Marca trevigiana per mettere a punto le strategie per la prossima stagione dopo che l'attuale annata risulta già ora completamente fallimentare

Crowley con Zatta a sinistra e Pavanello a destra

TREVISO E’ atterrato nel primo pomeriggio di giovedì, all’aeroporto Marco Polo di Venezia, il neo tecnico biancoverde Kieran Crowley. Il coach neozelandese ha incontrato il Presidente Amerino Zatta, il Direttore Sportivo Antonio Pavanello ed il Team Manager Enrico Ceccato. Nei prossimi giorni il tecnico avrà modo di conoscere personalmente la squadra e pianificare al meglio la prossima stagione, osservando i Leoni durante gli allenamenti e negli impegni casalinghi che li attendono. Ecco le sue prime dichiarazioni: “Sono veramente felice di essere arrivato a Treviso. Queste settimane saranno utili per programmare la prossima stagione insieme al direttore sportivo Antonio Pavanello con il quale assisterò oltre che ai match del Benetton Treviso, anche a qualche incontro del campionato di Eccellenza ed inoltre visioneremo le partite della Nazionale Maggiore e quelle della Nazionale Under 20". 

RUGBYMERCATO
Il gruppo diretto da coach Marius Goosen risente dell’assenza dei nazionali e dell’indisponibile Santamaria. Considerate le numerose defezioni in prima linea, in questi giorni si sono uniti al gruppo Federico Zani e Paolo Buonfiglio, giocatori entrambi provenienti dal Rugby Mogliano e protagonisti della vittorianel derby veneto contro il Rugby San Donà.

Il primo, 26 anni, 179 cm per 120 Kg, è schierabile sia come pilone sinistro che come tallonatore. Zani nella sua carriera ha vestito le maglie del Colorno, Gran Ducato Parma, Cus Verona, Petrarca Rugby ed infine quella del Mogliano. Dallo scorso anno è stato inserito tra i convocati della Nazionale Emergenti ed ha partecipato alla Tblisi Cup, competizione nella quale ha avuto modo di mettere in mostra le sue qualità. Paolo Buonfiglio, anch’egli pilone e tallonatore è un classe ‘95, 183 cm per 112 kg. Proveniente dalla società toscana Unione Rugby Prato-Sesto, nel 2013 viene selezionato dall’Accademia Nazionale. Trafila azzurra per il giovane ventunenne che vanta diverse apparizioni con l’U17, U18, U20 (Sei Nazioni 2014 e 2015) e per finire nella Junior World Cup Under 20. Dalla scorsa stagione è in forza al Rugby Mogliano. Per entrambi un’eventuale presenza nel match di sabato rappresenterebbe l’esordio europeo nel Guinness Pro12.

Le dichiarazioni del direttore sportivo Antonio Pavanello: “Ci troviamo in una situazione di emergenza in prima linea, dovuta ad assenza per infortunio o di convocazione in nazionale. Questo ci dà la possibilità di vedere da vicino giocatori interessanti per il futuro. Sono due atleti di qualità che ricoprono bene il doppio ruolo di pilone e tallonatore e che si stanno ritagliando i giusti spazi nel loro club. Ringrazio Mogliano per l’aiuto”.

BENETTON VS CARDIFF
I Leoni tornano in campo dopo la sosta che ha visto la scorsa settimana iniziare il Sei Nazioni 2016. Il quattordicesimo round di Guinness Pro12 vede il Benetton Rugby sfidare la squadra gallese dei Cardiff Blues, match in programma domani ore 13.30 allo Stadio Monigo. Gli ultimi cinque incontri tra le due squadre vedono due vittorie per parte ed un pareggio, nessuna vittoria per i Blues nelle ultime tre visite a Treviso. Biancoverdi che dovranno fare a meno degli 11 convocati con la nazionale italiana e degli indisponibili Santamaria, Harden e Traorè ma che fortunatamente ritrovano dopo un lungo periodo di assenza Morisi, Esposito e Budd.

La formazione annunciata da Coach Goosen vede la linea dei trequarti con Jayden Hayward ad estremo, mentre sulle ali agiranno Ludovico Nitoglia e Tommaso Iannone. La coppia di centri sarà composta da Luca Morisi e capitan Alberto Sgarbi. In mediana partiranno il neozelandese Sam Christie ed Alberto Lucchese alla sua quarta gara consecutiva da titolare. Pacchetto di mischia che vede la prima linea composta da Alberto De Marchi e Simone Ferrari coadiuvati dal tallonatore Luca Bigi. In seconda linea confermati Filo Paulo e l'esperiente Tom Palmer. Il reparto degli avanti si chiude con la terza linea che vedrà in azione i flanker Andrea De Marchi e Marco Lazzaroni insieme al numero 8 Dean Budd.

Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Luca Morisi, 12 Alberto Sgarbi ( C ), 11 Tommaso Iannone, 10 Sam Christie, 9 Alberto Lucchese, 8 Dean Budd, 7 Marco Lazzaroni, 6 Andrea De Marchi, 5 Tom Palmer, 4 Filo Paulo, 3 Simone Ferrari, 2 Luca Bigi, 1 Alberto De Marchi. A disposizione: 16 Federico Zani, 17 Matteo Muccignat, 18 Filippo Filippetto, 19 Jeff Montauriol, 20 Marco Barbini, 21 Chris Smylie, 22 Enrico Bacchin, 23 Angelo Esposito. Head Coach: Marius Goosen. GIOCATORI INDISPONIBILI: Roberto Santamaria, Rupert Harden, Cherif Traorè

Cardiff Blues: 15 Rhys Patchell, 14 Blaine Scully, 13 Cory Allen, 12 Rey Lee-Lo, 11 Dan Fish, 10 Jarrod Evans, 9 Tavis Knoyle, 8 Manoa Vosawai, 7 Ellis Jenkins (c), 6 Josh Navidi, 5 James Down, 4 Jarrad Hoeata,  3 Salesi Ma'afu, 2 Kristian Dacey, 1 Thomas Davies. A disposizione: 16 Ethan Lewis, 17 Bradley Thyer, 18 Taufa'ao Filise, 19 Lou Reed, 20 Macauley Cook, 21 Tomos Williams, 22 Garyn Smith, 23 Aled Summerhill. Head Coach: Danny Wilson

Arbitro: Dudley Phillips (IRFU)
Assistenti: Filippo Bertelli, Stefano Bolzonella (entrambi FIR)
Citing Commissioner: Stefano Marrama (FIR)
TMO: Stefano Roscini (FIR)

20160213benetton_cardiff-2

LIVE - La partita potrà essere seguita in diretta su Radio VenetoUno (97.5) e testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby.

COPERTURA TELEVISIVA – differita 18.30 Rai Sport 1

BIGLIETTERIA - Le biglietterie dello Stadio Monigo saranno aperte dalle 12, orario di apertura dei cancelli, compatibilmente con le indicazioni della Questura di Treviso. 

EVENT SPONSOR - Event sponsor di giornata sarà ITALBONTA', che personalizzerà l'area hospitality e premierà i tifosi estratti al termine del match.

CORRIDOIO - A fare il corridoio nel pre partita e giocare nell'intervallo saranno le Under 8, 10 e 12 della Scuola di Rugby G.Vendramin e del Rugby Valdobbiadene ASD 

BABYSITTING GRATUITO (2-10 ANNI) CON POLPETTA: dalle ore 12 alle 15 i bambini avranno la possibilità di partecipare ai laboratori ed alle attività con lo staff di Oro Basilico

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Treviso arriva coach Crowley e intanto la Benetton attende i gallesi del Cardiff

TrevisoToday è in caricamento