rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Sport Tarzo

Benetton e Valdobbiadene: squadre unite per un rugby DOCG

I dirigenti delle due società sportive si sono ritrovate a tavola per una cena molto speciale che rafforza il rapporto già forte tra le squadre

TREVISO - Il rugby è celebre per essere uno degli sport in cui il rispetto per l'avversario viene sempre messo al primo posto. Accade così che l'aspra rivalità tra le due squadre finisca non appena l'arbitro fischi la fine della partita, lasciando spazio al terzo tempo in cui i giocatori mettono da parte la foga agonistica, socializzando tra loro nel rispetto reciproco. Un terzo tempo molto speciale è avvenuto anche sabato sera, quando il Benetton Rugby è stato ospite a cena del Rugby Valdobbiadene, in una fantastica cornice come quella dell’agriturismo Riva de Milàn dei fratelli Bernardi.

L'incontro, organizzato dal signor Paolo De Bortoli e dal medico sociale del Benetton Roberto Saccocci, conferma gli ottimi rapporti tra le due società che si aiutano a vicenda già da parecchi anni, con il Benetton sempre pronto ad offrire supporto professionale, mettendo a disposizione la consulenza dei suoi allenatori e dirigenti dall'esperienza internazionale, così da permettere al Rugby Valdobbiadene di continuare al meglio il suo percorso di crescita intrapreso nel 2008. La società ad oggi conta 60 mini rugbisti dall’U.6 all’U.12, vantando ben 7 partecipazioni al Trofeo Topolino, prestigioso torneo di mini rugby organizzato dal Benetton che tutti gli anni coinvolge quasi 7000 bambini da diverse parti d’Europa.

Al tavolo erano presenti il direttore sportivo Pavanello, il director of rugby Goosen, il team manager Ceccato, l’head coach Casellato, Palmer e Nitoglia in rappresentanza della prima squadra, il responsabile del settore giovanile Grespan ed il responsabile dei tecnici della giovanile Zanon, del Rugby Valdobbiadene il presidente Miotto ed i dirigenti Dall’Armi e Bronca entrambi membri del consiglio direttivo. Un'ulteriore conferma di come il rugby sia uno sport capace di mettere sempre al primo posto le persone e non solo i risultati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benetton e Valdobbiadene: squadre unite per un rugby DOCG

TrevisoToday è in caricamento