rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Sport Monigo

Benetton Rugby sfida Munster, svelate le formazioni ufficiali

Sabato 28 gennaio a Monigo torna lo United Rugby Championship, ultima partita prima della pausa per il Sei Nazioni. Fischio d'inizio alle ore 15.30, moltissimi Leoni indisponibili per le convocazioni in Nazionale

Conquistato il passaggio agli ottavi di finale di Challenge Cup col fattore casalingo a favore, il Benetton Rugby torna a pensare allo United Rugby Championship. L'ultimo appuntamento di un gennaio indimenticabile a Monigo, prima di lasciare spazio alla finestra internazionale del Sei Nazioni. Sabato 28 gennaio, alle ore 15.30, il Munster Rugby arriva a Treviso per il Round 13, una gara molto importante a livello di classifica. I biancoverdi sono sesti in graduatoria a 33 punti, mentre Munster è settima a una sola lunghezza di distanza. I punti in palio a Monigo pesano. Per Treviso è la quarta partita consecutiva, tra coppa e campionato, di fronte ai propri tifosi. I biancoverdi sono reduci da sei vittorie di fila, mentre Munster arriva da due successi in campionato. Domani sarà anche il giorno dedicato alla donna e alle famiglie a Monigo. Nei 20 precedenti totali fra le due formazioni, gli irlandesi hanno vinto in 17 circostanze. Poi tre vittorie per i Leoni.

Arbitri

La partita di sabato sarà diretta dallo scozzese Ben Blain. Assistenti saranno gli italiani Federico Vedovelli e Franco Rosella. Al Tmo lo scozzese Sam Grove-White.

Formazione

Lo staff tecnico dei Leoni, diretto da Marco Bortolami, per la formazione di domani ha delineato la seguente formazione, consapevole dei giocatori in infermeria e dei 15 convocati con l'Italia per il Sei Nazioni (sono stati rilasciati per la partita Giovanni Pettinelli e Riccardo Favretto, ndr). Nel triangolo allargato agirà da estremo Rhyno Smith, mentre le ali saranno a sinistra Mattia Bellini e a destra Ignacio Mendy. Al centro spazio al duo italiano composto da Filippo Drago eMarco Zanon. La mediana vede la mischia guidata dal capitano Dewaldt Duvenage, mentre Jacob Umaga è il numero 10. Per contrastare il pack irlandese, i piloni saranno a sinistra Nahuel Tetaz e a destra Tiziano Pasquali; il tallonatore sarà Siua Maile. In seconda linea ecco Marco Lazzaroni e Riccardo Favretto. La terza linea chiude la mischia con i flanker Giovanni Pettinelli e Alessandro Izekor, mentre il numero 8 è Henry Time-Stowers. Dalla panchina è pronto per il possibile debutto Bautista Bernasconi. A disposizione: 16 Bautista Bernasconi (esordio), 17 Thomas Gallo (35), 18 Filippo Alongi (23), 19 Nicola Piantella (6), 20 Carl Wegner (17), 21 Braam Steyn (97), 22 Manfredi Albanese (5), 23 Marcus Watson (7). Head Coach: Marco Bortolami.

Indisponibili: Ignacio Brex (Nazionale), Lorenzo Cannone (Nazionale), Niccolò Cannone (Nazionale), Giacomo Da Re (Nazionale), Corniel Els, Simone Ferrari (Nazionale), Alessandro Garbisi (Nazionale), Toa Halafihi, Michele Lamaro (Nazionale), Gianmarco Lucchesi, Leonardo Marin, Tommaso Menoncello (Nazionale), Matteo Minozzi (Nazionale), Sebastian Negri (Nazionale), Ivan Nemer, Giacomo Nicotera (Nazionale), Edoardo Padovani (Nazionale), Onisi Ratave, Joaquin Riera, Federico Ruzza (Nazionale), Scott Scrafton, Federico Zani (Nazionale), Manuel Zuliani (Nazionale).

Diretta

La partita potrà essere seguita testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #BENvMUN. Il match sarà inoltre trasmesso in diretta streaming su Discovery Plus e su Eurosport 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benetton Rugby sfida Munster, svelate le formazioni ufficiali

TrevisoToday è in caricamento