menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Benetton rugby: definito lo staff tecnico per la prossima stagione sportiva

Saranno Fabio Ongaro, Marco Bortolami, Ezio Galon e Marius Goosen ad affiancare il nuovo coach Kieran Crowley nella preparazione della squadra in vista del prossimo campionato

TREVISO La Benetton Rugby vuole lasciarsi alle spalle una stagione da incubo e ritornare a occupare i vertici della classifica partendo da uno staff tecnico di assolute eccellenze, annunciato poche ore fa dalla squadra trevigiana.

Ad affiancare il neo coach biancoverde, Kieran Crowley, durante il corso della stagione sportiva 2016/2017, ci saranno: Ezio Galon che avrà il ruolo di tecnico del reparto dei trequarti. Trevigiano di nascita ha avuto esperienze sportive in Francia e con la Nazionale italiana. Nell’estate del 2012 Galon si trasferisce al Mogliano, vincendo il suo terzo scudetto italiano. Alla fine della stagione 2013/2014, lascia il rugby giocato per vestire i panni prima di assistente allenatore del Marchiol e poi quelli di capo allenatore dello stesso club nella stagione appena conclusa. Il reparto degli avanti e la mischia verranno invece allenati da Fabio Ongaro, anche lui, come Galon ,ex giocatore biancoverde, ha iniziato a giocare a rugby nel Casale, squadra con la quale ha fatto l’esordio in A2 nel 1994.

Marco Bortolami, appese le scarpe al chiodo appena un mese fa, sfrutterà la sua esperienza internazionale per la cura delle touche ed insieme a Fabio Ongaro seguirà il reparto degli avanti. Nato a Padova il 12 giugno 1980, ha iniziato la propria carriera rugbistica del Petrarca, dove ha militato fino a 24 anni vincendo una Coppa Italia. Nel curriculum Bortolami inoltre vanta 112 caps con l’Italia, 12 Sei Nazioni in cui ha collezionato 51 presenze e 3 Mondiali. Infine Marius Goosen, che la scorsa stagione aveva inizialmente assunto la carica di director of rugby, per poi diventare in corsa l’head coach del Benetton Rugby; il prossimo anno ricoprirà il ruolo di assistente allenatore, in particolare curerà la fase difensiva. Tutto ciò al fine di esaltare le ottime qualità di tecnico, più volte dimostrate lungo il corso delle sue stagioni in biancoverde. Quattro uomini chiave per riportare la Benetton ai fasti d'un tempo. Spetterà a loro adesso scrivere un nuovo capitolo nella storia del club trevigiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento