Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Benetton Rugby beffata dai Warriors: in Scozia finisce 13-6

Prova orgogliosa ma sfortunata per i trevigiani che a soli 8 minuti dal fischio finale si vedono superare da una meta dei padroni di casa

TREVISO- Per l'ennesima volta in questa stagione da incubo, la Benetton rugby viene beffata in trasferta. I Leoni hanno avuto la partita in pugno fino a otto minuti dal termine, ma la meta dei padroni di casa nel finale ha stroncato ogni speranza per poter conquistare la prima vittoria stagionale.

La sfida non era certo facile. Bisognava affrontare in trasferta i campioni uscenti Glasgow Warriors e nonostante la sconfitta, i Leoni hanno disputato una prestazione molto coraggiosa, dimostrando sul campo una grande prova di orgoglio che non è bastata però a ottenere la vittoria. Il rammarico più grande per i trevigiani sono sicuramente i due calci di punizione falliti da Hayward nel finale del primo e all'inizio del secondo tempo. La partita è proseguita con poche occasioni da entrambe le parti fino al minuto 72, quando nonostante gli sforzi compiuti dagli uomini di Casellato per mantenere il vantaggio, allo Scoutstoun comincia a piovere e per i leoni arriva la doccia fredda, da una mischia sui 5 metri i guerrieri riescono ad andare in meta con Ashe, il neo entrato Weir non sbaglia la trasformazione, riportando i suoi in vantaggio. E' la fine dell'ennesima partita storta in questa disastrosa stagione. La vittoria non sembra proprio voler arrivare e il mormorio di rabbia dei tifosi aumenta ogni giorno sempre di più.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benetton Rugby beffata dai Warriors: in Scozia finisce 13-6

TrevisoToday è in caricamento