Il Benetton Rugby torna alla vittoria: batte le Zebre e si qualifica in Champions Cup

Nel derby veneto contro le Zebre, i trevigiani riscattano una stagione ricca di alti e bassi conquistando la qualificazione per la Champions Cup. 19-3 il risultato finale dell'incontro

TREVISO Strepitosa vittoria dei Leoni biancoverdi che battono le Zebre Rugby 19 a 3 e conquistano la qualificazione in EPCR Champions Cup. A Monigo gli uomini di coach Crowley cominciano subito bene impadronendosi del possesso di gioco. Così, dopo aver mostrato delle buone giocate al piede e solidità in mischia, al 10’ minuto i Leoni passano in vantaggio con la meta di Fuser; McKinley mette il primo dei cinque calci che al termine del match gli varranno il 100% dalla piazzola. A quanto di buono fatto, seguono alcuni minuti durante i quali i biancoverdi peccano in disciplina e concedono a Canna la possibilità di andare due volte per i pali. Il primo calcio va dentro, il secondo colpisce il palo esterno. Al 35’ fallo commesso da Mbandà nei 22 e McKinley ne approfitta per allungare le distanze dalla piazzola. Subito dopo i Leoni restano in 14 per l’ammonizione di Fuser. L’ultima occasione del primo tempo è per le Zebre, Canna dalla piazzola calcia a lato. Al termine dei primi quaranta minuti di gioco, del derby tutto italiano tra Zebre e Benetton Rugby, i Leoni sono avanti 10 a 3.

La seconda frazione di gioco, nonostante l’inferiorità numerica, vede i biancoverdi allungare ancora dalla piazzola ancora con McKinley. Passano pochi minuti e l’apertura del Benetton Rugby, fresco di convocazione in nazionale, fa 4 su 4. Una grande prova di squadra non lascia spazio ai tentativi di reagire da parte delle Zebre, e nel frattempo McKinley mette un altro calcio portando il risultato sul 19 a 3. I bianconeri provano le ultime carte che non sortiscono alcuno effetto, i Leoni si dimostrano superiori anche nelle battute finali dell’incontro. Il Benetton Rugby batte le Zebre 19 a 3 conquistando la qualificazione in EPCR Champions Cup e superando Newport in classifica. Si conclude al decimo posto la stagione 2016/2017 dei biancoverdi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento