menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bianca Rossi

Bianca Rossi

La trevigiana Bianca Rossi entra nella "Hall of Fame" del basket italiano

Per lei una vita al Ponzano Basket, ma anche uno Scudetto, una Coppa Italia e persino una partecipazione alle Olimpiadi. Senza contare le 225 presenze con la Nazionale

PONZANO VENETO Grande soddisfazione e orgoglio per il Comitato Regionale Fip Veneto: la ponzanese Bianca Rossi, già Consigliera Regionale FIP, è stata insignita dal Consiglio Federale, su proposta della Commissione degli Onori, dell'Italia Basket Hall Of Fame 2015, la più alta onorificenza della Federazione Italiana Pallacanestro per la categoria atlete. La 62enne trevigiana, nata da una famiglia di agricoltori e penultima di otto fratelli, fu avviata alla pallacanestro a quattordici anni mentre frequentava la seconda media, il tutto grazie all'insegnante di ginnastica. Si inserì poi nelle giovanili della Pallacanestro Femminile Treviso per iniziare una carriera brillante come cestista professionista. Successivamente militò in diverse squadre di club, tra cui: Roma, Treviso (all'epoca Pagnossin e con cui visse lo Scudetto nel 1981), Milano, Parma e Ferrara. Con la Nazionale Femminile di basket ottenne invece 225 presenze, 2489 punti e 11,4 di media punti, oltre ad una partecipazione alle Olimpiadi di Mosca del 1980. A 33 anni smise però l'attività agonistica, ma poco dopo si occupò della sezione femminile del Ponzano Basket.

"Una vita dedicata alla pallacanestro prima come giocatrice nelle squadre più importanti dello stivale, poi come allenatrice e dirigente del Ponzano Basket, ed ora come consigliere federale. Bianca finalmente viene premiata per la sua strepitosa carriera da cestista e, grazie a questo importante premio, impreziosisce la sua bacheca di allori sportivi. Oltre al premio come giocatrice, viene anche premiata la costanza e la determinazione nel perseguire il bene della pallacanestro italiana. Come società siamo onorati di avere al nostro fianco una personalità meritevole di tale premio, da sempre portacolori del movimento del Ponzano Basket, fin dalla sua fondazione nel lontano 1978. Bianca di strada ne ha fatta ed ora ha raggiunto la massima onoreficienza nel campo cestistico. Congratulazioni!". Ha voluto salutarla così la dirigenza del Ponzano Basket nel momento in cui è arrivata la notizia, complimenti poi ripresi anche dalla FIP Veneto.

Questi i numeri che l'hanno portata nella Hall Of Fame:
1 scudetto
1 coppa Italia
3 volte miglior marcatrice serie A
225 presenze in Nazionale Italiana
5 europei
2 mondiali
1 olimpiade
2 volte nella selezione resto del Mondo vs USA

12661850_504785866360439_1114311128715122960_n-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento