rotate-mobile
Sport Ponzano Veneto

Ponzano Veneto, il campione olimpico Igor Cassina presenta la sua biografia

L’evento sarà un’occasione per celebrare l’ennesimo traguardo, questa volta in ambito editoriale, raggiunto dal campione, molto attivo sul territorio

PONZANO Il campione olimpico di ginnastica Igor Cassina, trevigiano di adozione, presenterà il libro che racconta la sua storia (Igor Cassina. Il ginnasta venuto dallo spazio, Bradipolibri 2017) a Paderno di Ponzano Veneto, il centro dove vive e lavora su un progetto di nutrizione e sport con la compagna Valentina. L’appuntamento, promosso dalla Società Ginnastica Gymnasium Treviso, con il patrocinio del Comune di Ponzano Veneto, è per giovedì 12 ottobre, alle ore 18.00 presso il Salone del Palio alla Casa dei Mezzadri, in via dei Bersaglieri. Presente, oltre all’oro olimpico di Atene 2004, anche l’autrice del libro, la giornalista Ilaria Leccardi, che ha all’attivo numerose pubblicazioni sulla ginnastica artistica e ritmica. 

L’evento sarà un’occasione per celebrare l’ennesimo traguardo, questa volta in ambito editoriale, raggiunto dal campione, molto attivo sul territorio e ormai abituato a incontrare grandi pubblici di giovani. Recente è la sua partecipazione alla prima edizione del Festival della Letteratura Sportiva, organizzato a Pesaro dalla casa editrice Bradipolibri. Di seguito una scheda del libro e le brevi biografie di Cassina e Leccardi. In allegato si trasmettono la copertina del libro e la locandina dell’evento

IGOR CASSINA. IL GINNASTA VENUTO DALLO SPAZIO

Il 23 agosto 2004 un uomo entra nell’Olimpo e diventa immortale. Con la medaglia d’oro alla sbarra, specialità della ginnastica artistica, Igor Cassina conquistava il suo sogno di bambino: un sogno inseguito contro ogni pronostico fin dal giorno in cui, alto, magro e gracile, si presentò per la prima volta in una palestra. Nella ginnastica è cresciuto, come atleta e come persona, fino ad arrivare ai massimi successi a livello internazionale e “donando” al suo sport un movimento estremo e innovativo che resterà per sempre nel Codice Internazionale dei punteggi: il ‘Movimento Cassina’. Ginnasta, innovatore, ma anche allenatore, insegnante, protagonista in televisione e maratoneta, sono i mille volti di un campione che Ilaria Leccardi racconta in Igor Cassina. Il ginnasta venuto dallo spazio, volume che per la prima volta ripercorre la storia del campione olimpico, dai primi passi mossi in palestra fino all’attualità, alla scelta di trasferirsi alle porte di Treviso per condividere un sogno di vita e professionale con la compagna Valentina Nardin. E proprio Treviso è la città scelta dal campione olimpico per la nuova sfida sportiva: la maratona, corsa il 5 marzo 2017. Un percorso di fatica e determinazione che ha consentito all’ex ginnasta di confrontarsi con una nuova forma di impegno sportivo, una sfida soprattutto psicologica. 

La storia si dipana per capitoli a cui parallelamente il libro propone i pensieri dello stesso Cassina in tema motivazionale, dall’importanza di inseguire un sogno alla necessità di passare attraverso ostacoli e difficoltà per raggiungerlo. Pensieri che guidano il lettore alla riflessione su se stesso, per andare oltre a quella che potrebbe sembrare solo una storia di sport.  Ci sono poi i ginnasti, idoli e rivali, spiegati dall’azzurro che disegna così a modo suo una piccola pagina di storia dello sport, e i racconti di chi (allenatori, compagni di Nazionale, amici, ma anche l’ex presidente della Federazione Internazionale di Ginnastica Bruno Grandi) Cassina lo ha vissuto da vicino, percorrendo con lui un pezzo di strada. Il tutto arricchito da un’ampia sezione fotografica della vita sportiva e privata del campione. “Sono un ragazzo fortunato”, ripete spesso Igor. Fortunato ma soprattutto umile e capace di costruirsi la sua strada verso la felicità.

IGOR CASSINA

Classe 1977, è stato tra i più forti ginnasti italiani di tutti i tempi, specialista della sbarra. In questo attrezzo ha conquistato nel 2004 l’oro alle Olimpiadi di Atene, unico azzurro riuscito in questa impresa nella specialità, ma anche un argento e un bronzo mondiali (rispettivamente ad Anaheim 2003 e Londra 2009), e un argento e due bronzi europei (nell’ordine a Debrecen 2005, Patrasso 2002 e Amsterdam 2007). Nel 2000 Cassina è stato campione italiano assoluto e finalista olimpico a Sydney nel concorso generale. Lasciata l’attività agonistica, ha allenato con successo la squadra agonistica maschile della società Pro Carate, portandola nel 2015 alla conquista del primo scudetto della sua storia centenaria. Attualmente vive e lavora con la compagna Valentina Nardin a un progetto di nutrizione e sport. È commentatore tecnico per le gare di ginnastica per la Rai. 

ILARIA LECCARDI

È giornalista professionista, si occupa di sport, mondo e lavoro. Alessandrina, da sempre “malata” di ginnastica, è entrata in palestra da piccolina e da allora non ne è più uscita. Per Bradipolibri ha pubblicato Polvere di magnesio. Storie di ginnasti e ginnastica (2009); In volo. Storie di ginnastica ritmica (2010); Con grazia e con forza (collana UNASCI 2012); La strada di Lena. Mukhina e Klimenko, vite per la ginnastica (2013); a quattro mani con il bronzo olimpico Angelica Savrayuk La farfalla dell’est. Ginnastica e vita oltre i limiti della pedana (2016), Igor Cassina. Il ginnasta venuto dallo spazio (2017), biografia ufficiale del campione olimpico alla sbarra di Atene 2004.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponzano Veneto, il campione olimpico Igor Cassina presenta la sua biografia

TrevisoToday è in caricamento