Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

E' un fine settimana d'oro quello della Borgo Molino Rinascita Ormelle

Pinarello, dopo aver conquistato la classifica finale al Giro del Friuli Venezia Giulia, si è imposto anche nel Memorial Maurizio Bresci, mentre Cuccarolo vince a San Biagio di Callalta

Credits: Riccardo Scanferla - www.photors.it

E' una Borgo Molino Rinascita Ormelle inarrestabile quella che anche in questo fine settimana ha dominato le sfide più prestigiose del calendario giovanile andate in scena sulle strade di tutta Italia raccogliendo due successi, due secondi posti e due terzi.

PINARELLO SI CONFERMA IN TOSCANA - Alessandro Pinarello dopo aver conquistato la classifica finale al Giro del Friuli Venezia Giulia, si è imposto quest'oggi nel Memorial Maurizio Bresci di Galciana di Prato (Po) ribattezzata, per le caratteristiche del proprio tracciato anche come "Piccola Liegi". In questo appuntamento che vedeva al via tutti i migliori atleti provenienti da tutte le regioni italiane, Pinarello, che era in gara con la casacca della rappresentativa regionale veneta, è riuscito ad imporsi regolando allo sprint i migliori di giornata. Un risultato che ne conferma le ottime qualità a cui va aggiunta la terza piazza centrata da Andrea Bettarello, anche lui al via con la maglia del Veneto.

LA PRIMA DI CUCCAROLO - In terra trevigiana, a San Biagio di Callalta nuovo sprint vincente per il treno della Borgo Molino Rinascita Ormelle. Ad imporsi, dopo una settimana trascorsa al Giro del Friuli al servizio dei compagni di squadra, è stato Giovanni Cuccarolo. Il ragazzo, al primo anno nella categoria, è il sesto atleta della formazione del presidente Pietro Nardin a centrare il successo nel 2021. Cuccarolo, che ha sfruttato al meglio l'ottimo lavoro del treno nero-verde, ha preceduto sulla linea del traguardo il compagno di squadra Alberto Bruttomesso.

GLI ALTRI PIAZZAMENTI - Il fine settimana si era aperto nella giornata di sabato con gli juniores che sul circuito automobilistico di Monza avevano raccolto la medaglia d'argento con Alberto Bruttomesso nello sprint a ranghi compatti che ha deciso l'89^ M.O. Città di Monza. Un piazzamento a cui questa mattina si sono aggiunti quelli raccolti dagli allievi a San Biagio di Callalta (Tv) dove Alessandro Gobbo e Matteo De Monte hanno chiuso rispettivamente in quinta e ottava posizione. Infine, nel pomeriggio di oggi, a Treviglio (Bg) secondo posto sempre in volata per Riccardo Florian e ottava piazza per Efrem Sella nella gara che assegnava il 2° Memorial Luciano Nicoli.

"E' un momento magico per la nostra società e ce lo stiamo gustando con grande soddisfazione. I risultati centrati anche oggi dai nostri ragazzi ci premiano per la passione e l'impegno che ci abbiamo messo sin dai mesi invernali nel costruire e nel programmare l'attività dei nostri gruppi impegnati tra gli allievi e tra gli juniores" ha concluso a fine giornata il presidente Pietro Nardin. "Voglio fare i miei complimenti a tutti i nostri atleti per come stanno onorando la maglia che indossano e ai nostri tecnici per aver saputo trasmettere il nostro stile e i  nostri valori a tutti i ragazzi del team".


Entusiasta anche il commento del vice-presidente Marco Bonaldo che ha aggiunto: "I risultati dei nostri ragazzi ci rendono orgogliosi del progetto che stiamo portando avanti e sono la cartina tornasole del clima di serenità e di sicurezza che si respira all'interno della nostra squadra. La conferma di Pinarello è una ulteriore riprova del valore di questo atleta ma ciò che più conta per la nostra società è la presenza sul podio anche di Bettarello e il successo del giovane Cuccarolo che è il sesto corridore ad alzare le braccia in questo avvio di 2021. Un risultato notevole che conferma ancora una volta l'importanza di costruire un gruppo unito e capace di superare insieme qualsiasi difficoltà. Dobbiamo proseguire su questa strada e sono sicuro che di grandi soddisfazioni ne arriveranno ancora tante altre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' un fine settimana d'oro quello della Borgo Molino Rinascita Ormelle

TrevisoToday è in caricamento