Imoco Volley, dalla Croazia arriva la centrale Bozana Butigan

La squadra di Conegliano ha ufficializzato l'acquisto della 20enne croata, ex centrale dell'Haok Mladost Zagreb. Nell'Imoco Volley 2020/21 giocherà con il numero 4

In foto una sorridente Bozana Butigan

Imoco Volley ha messo sotto contratto la giovane centrale croata Bozana Butigan, classe 2000, ex Haok Mladost Zagreb e della nazionale croata. E' nata a Mostar il 19 agosto 2000, alta 190 centimetri, è cresciuta nell’HOK Capljina, Butigan è passata alla squadra di Zagabria nel 2016 e parallelamente si è messa in luce con le nazionali giovanili.

L'esplosione precoce nel 2017 al World Grand Prix, dove ha sorpreso tutti mettendo a segno 18 punti nella partita contro l'Argentina. Da quel momento Butigan è sempre rimasta nel giro della nazionale croata, vincendo i Giochi del Mediterraneo nel 2018, ottenendo l'argento in European League nel 2019 e partecipando agli Europei dello stesso anno con coach Santarelli in panchina. Un'ulteriore conferma del "ponte" privilegiato tra il club gialloblù e la Croazia, territorio vicino all'Imoco Volley sia dal punto di vista tecnico con Daniele Santarelli che allena le Pantere e la Nazionale croata, sia societario visto che il Presidente Piero Garbellotto dal 2018 ha un ramo della sua azienda di produzione di botti che ha sede proprio in Croazia, a Kutina. Nell'Imoco Volley 2020/21 giocherà con il numero 4.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coach Daniele Santarelli, che ha lavorato con lei in questi anni in nazionale croata, la descrive così: "E' una giocatrice futuribile che però ha già dimostrato nella sua ancor breve carriera di essere un'atleta con buoni fondamentali che da noi potrà crescere molto e imparare a fianco di grandi campionesse. Ovviamente non ha una grande esperienza a questi livelli, ma è in nazionale da quando era molto giovane, ha giocato un Europeo e ha sempre fatto vedere una grande predisposizione al lavoro e alla disponibilità ad imparare. E' una ragazza solare, si impegna molto in palestra e ha margini di crescita importanti in tutti i fondamentali, sono convinto che con noi potrà lavorare molto bene». Queste, invece, le prime parole da Pantera di Bozana Butigan: «Non posso descrivere quanto io sia felice di entrare in un club di così grande prestigio. Il mio sogno diventa realtà! Sono stata in contatto con Conegliano da qualche tempo e finalmente ora è il momento perfetto per entrare in questa fantastica squadra, uno dei club al top nel mondo del volley. Ho incontrato coach Santarelli due anni fa in nazionale e lavorando con lui in queste stagioni so quanto sia bravo sia come allenatore che come persona. Sicuramente sarà più facile per me assorbire questo grande salto sapendo che lui sarà il mio allenatore, e sono davvero felice ed orgogliosa che un coach come lui mi abbia voluto nella sua squadra, in più sono anche contenta perché so che il presidente Garbellotto ha un'azienda per la produzione del legno in Croazia, quindi mi sentirò ancora più a casa!»
Come procederà la tua marcia di avvicinamento nell'attesa di arrivare a Conegliano?
«Sto cercando di mantenermi in forma in questo periodo di stop, facendo allenamento a Zagabria con il mio ex club ed esercizio fisico per conto mio. Voglio arrivare pronta perché per me sarà qualcosa di miracoloso allenarmi con i più grandi nomi della pallavolo femminile mondiale, non vedo l'ora di incontrare le mie nuove compagne, conoscerle e soprattutto imparare tanto ogni giorno da loro». 
Il saluto al tuo nuovo pubblico
«Of course, vorrei salutare tantissimo la gente del Palaverde, sarà un onore per me giocare lì con un pubblico che so essere eccezionale. Sono così felice per questa avventura e non vedo l'ora di incontrare e vedere tutti i tifosi gialloblu. Ci vediamo presto!»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento