rotate-mobile
Sport Castelfranco Veneto

Sul circuito di Bozzolo Manlio Moro mette la freccia per la Zalf Fior

A completare la festa della squadra sulle strade mantovane è arrivato anche il secondo posto di Alessio Acco, che ha regolato allo sprint il gruppo inseguitore

Prosegue il buon momento dei giovani della Zalf Euromobil Désirée Fior che quest'oggi sul circuito piatto di Bozzolo (Mn) hanno regalato spettacolo rendendosi autori di una splendida prova corale. Lungo i cinquanta giri in programma sull'anello cittadino i ragazzi diretti nell'occasione da Mauro Busato e Ilario Contessa hanno preso in mano subito la situazione lanciando nel corso dei primi chilometri di gara il trevigiano Alex Tolio. Il fresco vincitore della Piccola Sanremo ha costretto il gruppo ad un lungo inseguimento portato a compimento solo ad una ventina di chilometri dal traguardo. A quel punto, ad allungare in contropiede è stato Manlio Moro che, esibendo tutte le proprie doti di cronoman, è arrivato a guadagnare in solitaria più di un minuto di vantaggio sul resto della corsa.

Ultimi giri in autentica parata per il 19enne di Azzano Decimo (Pn) che ha potuto così assaporare a pieno il gusto del suo primo successo tra gli under 23 in una gara in linea. Manlio Moro, azzurro della pista in questo 2021, infatti, si era già imposto nella crono-coppie di Porto S. Elpidio e a Bozzolo ha trovato il palcoscenico giusto per tornare a mettersi in luce in attesa di un inverno che lo vedrà nuovamente protagonista nei principali appuntamenti internazionali del calendario su pista. A completare la festa della Zalf Euromobil Désirée Fior sulle strade mantovane è arrivato anche il secondo posto di Alessio Acco, che ha regolato allo sprint il gruppo inseguitore a cui si sono aggiunti il sesto di Giulio Masotto, il settimo di Elia Menegale e il decimo di Alessio Portello.

"Sono felicissimo perchè ci tenevo a raccogliere una vittoria in questa stagione. Oggi la squadra è stata perfetta, mi dispiace che il gruppo sia andato a riprendere il mio compagno di squadra Alex Tolio dopo tanti chilometri in fuga ma la sua azione è stata perfetta perchè mi ha permesso di allungare nel finale" ha commentato Manlio Moro dopo il traguardo. "Questa vittoria è dedicata a tutta la squadra che ha creduto fortemente in me e anche oggi ha corso in maniera impeccabile. Ora spero di chiudere nel migliore dei modi la stagione su strada per tornare a dedicarmi alla pista nel corso dell'inverno".

e maglie della Zalf Euromobil Désirée Fior sono state protagoniste anche nell'altra sfida disputata sempre nella giornata di oggi a Osteria Grande (Bo). Dopo la lunga fuga di Riccardo Verza rintuzzata nel finale di gara, Edoardo Zambanini e Matteo Zurlo sono giunti a ridosso dei migliori di giornata raccogliendo rispettivamente un quarto e un quinto posto. Martedì gli atleti del team diretto dai patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior saranno al via dell'internazionale Ruota d'Oro di Terranuova Bracciolini (Ar) e della prima tappa del Giro di Sicilia.

unnamedf-10-83

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul circuito di Bozzolo Manlio Moro mette la freccia per la Zalf Fior

TrevisoToday è in caricamento