rotate-mobile
Sport

Cēsis, Trentin pronto per il rush finale

Nuova tappa in Lettonia per la giovane promessa di MT Racing e di ACI Team Italia, già in lizza per i quartieri nobili nel suo anno di esordio.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Archiviata una lunga pausa, ultima apparizione in quel di un Liepāja valevole anche per la massima serie continentale, per Giovanni Trentin è giunto finalmente il momento di tornare a calarsi nell'abitacolo della Ford Fiesta Rally4 di Baltic Motorsport Promotion, in compagnia di Danilo Fappani, per giocarsi le carte decisive in un anno di debutto che lo ha visto protagonista di una crescita esponenziale. Il prossimo fine settimana andrà in scena il Rallijs Cēsis, penultimo appuntamento del programma stagionale del giovane portacolori di MT Racing e di ACI Team Italia dal quale potrebbero emergere verdetti importanti per il bilancio di un 2023 già ricco di soddisfazioni. Partendo dalla serie maggiore, il Latvian Rally Championship, il figlio d'arte figura in seconda posizione provvisoria in classe LRC4, a poco più di quattro punti dal finlandese Hatanmaa. Ancora aperta anche la battaglia per il titolo tra gli Junior lettoni con il pilota di Follina che viaggia sul terzo gradino del podio con un gap di diciassette lunghezze dall'estone Sei e con sette dal finnico Hatanmaa, lasciando presagire un finale di 2023 da cardiopalma. Due le giornate effettive di gara, ad iniziare da un Venerdì 4 Agosto che si incentrerà sulla doppia ripetizione di un tratto cronometrato lungo poco meno di quindici chilometri. Sabato 5 Agosto spazio ad altre tre prove speciali, da ripetere per due passaggi in fila, che completeranno un totale di poco meno di novantacinque chilometri cronometrati su sterrato. “Siamo pronti per una nuova avventura in Lettonia” – racconta Trentin – “ed avremo a nostra disposizione lo stesso pacchetto che si è già visto nelle precedenti trasferte di questo 2023. Da quanto abbiamo potuto capire, non avendo mai corso qui, il percorso dovrebbe essere particolarmente veloce quindi, dal mio punto di vista, bello e divertente. Abbiamo una buona situazione di campionato ma, se vogliamo puntare a battere i nostri avversari, dovremo essere veloci qui e portare a casa punti importanti. Sarà il nostro penultimo impegno della stagione quindi non potremo commettere passi falsi. Siamo pronti per dare il massimo nel weekend.” Ad arricchire la posta in palio ci sarà una seconda tappa del Cēsis che sarà anche valevole per il Latvia Rally Sprint, una serie minore collegata che vede Trentin al comando della classe RK9. Soltanto nove le lunghezze di margine sul lettone Bruninieks quindi i poco più di sessantacinque chilometri complessivi, in programma per la seconda tappa, dovranno essere sfruttati al meglio per mantenere la leadership in questo penultimo atto della serie. “La seconda frazione di questo evento” – aggiunge Trentin – “sarà anche valevole per un altro campionato collegato che stiamo seguendo e che ci vede in testa alla classifica provvisoria di RK9. Ci aspetta un Venerdì ed un Sabato che potrebbero rivelarsi determinanti per la nostra stagione. Il primario obiettivo resta sempre quello di fare esperienza ma, visto che ci stiamo giocando delle posizioni importanti nell'anno del debutto, vogliamo dare il massimo per riuscire a portare a casa dei bei risultati. Grazie ad MT Racing, ad ACI Team Italia ed ai partners.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cēsis, Trentin pronto per il rush finale

TrevisoToday è in caricamento