menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Calalzo di Cadore è l'ora del team building per i 44 Leoni del Benetton Rugby

I giocatori avevano il compito di scalare una parete artificiale per raggiungere dei sacchetti contenenti le lettere per comporre la frase esplicativa della vision biancoverde: "Costruiamo una cultura vincente"

TREVISO Una giornata all’insegna della costruzione del gruppo e dello spirito di squadra quella conclusa mercoledì a Calalzo di Cadore nel terzo giorno di ritiro estivo dei Leoni biancoverdi. Gli uomini di coach Kieran Crowley partiti a piedi dall’Hotel Ferrovia, struttura nella quale il gruppo biancoverde alloggerà sino a sabato 28 luglio, si sono diretti verso il noleggio bici Tennis Marmarole. Una volta saliti in sella alle biciclette hanno raggiunto la diga di Pieve di Cadore, area in cui ha avuto inizio l’attività di team building.

I 44 Leoni divisi in 4 squadre avevano il compito di scalare una parete artificiale con l’intento di raggiungere dei sacchetti contenenti le lettere utili alla composizione della frase esplicativa della vision biancoverde, ovvero: "Costruiamo una cultura vincente". Infine, nonostante la fatica accumulata, l’ultima sfida li ha visti affrontare ancora una volta in bici un’impegnativa salita per raggiungere nuovamente il luogo di partenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento