menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, risultato della partita Vittorio Falmec - Treviso

Il Treviso vince sul campo del Vittorio Veneto con una prestazione esaltante che permette ai biancoazzurri di vincere per 9 a 1 e guadagnare la semifinale di Coppa Italia.

E’ una notte magica per il Treviso, che non solo conferma la splendida forma mostrata in campionato nelle ultime due giornate, ma dà una vera e propria lezione di calcio al Vittorio Falmec, letteralmente umiliato per 9 a 1 sul campo di casa.

 La goleada inizia al 3’ con del Papa che sfrutta magistralmente il cross dalla desta di Dal Compare: la palla giunge in area e viene infilata in rete con un bel piatto di destro. La difesa mostra fin da subito di essere mal organizzata, sono maldestri i tentativi di attuare la tattica del fuori gioco che riesce assai raramente. Dopo neppure dieci minuti di gioco arriva il raddoppio (12’): Viteri innesca Conte con una rimessa laterale, l’attaccante fugge in solitaria e insacca per la seconda volta nella porta difesa da Posocco. I successivi dieci minuti sono un monologo del Treviso che più volte sfiora il terzo gol, questo arriva al 21’ ad opera di Orfino, che segna di testa su assist di Conte dalla bandierina del calcio d’angolo. Nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo il Vittorio cerca di rialzarsi, riorganizza la sua manovra e riesce a trovare la rete al 36’ su calcio di rigore, causato da un’uscita scomposta di Franceschini su Toffoli e realizzato da Bravo.

I primi minuti del secondo tempo sono caratterizzati dalle azioni offensive del Vittorio che cerca di riaprire la partita, i tentativi a rete sono tuttavia imprecisi. Al 52' i biancoazzurri calano il poker, Dal compare semina il panico sulla fascia sinistra, mette in mezzo e pesca il neo entrato Mason, che replica in porta: è 4-1. Passano 6 minuti e il copione è lo stesso dell’ultimo gol trevigiano: Dal Compare serve Mason e questi firma la doppietta personale (58'). Due minuti ed è ancora Treviso, che al 60’ segna ancora con Viteri: la difesa del Vittorio è inesistente, gli attaccanti ospiti vengono puntualmente lasciati a tu per tu con Posocco. E’ una giornata di grazia per Mason, che – entrato da 23 minuti – segna un gol di sinistro dall’alto tasso di spettacolarità: tripletta personale (68), e settimo gol per la squadra ospite. Al 74’ prova la gioia del gol anche Dal Compare, l’assist man della serata si guadagna e realizza il rigore assegnato dall’arbitro Faraon di Conegliano. Nove minuti al termine (81’) Hysa entra in area e chiude la partita sul 9 a 1.

Grazie a questa splendida vittoria il Treviso guadagna la semifinale di Coppa Italia Dilettanti.

VITTORIO FALMEC (4-4-2): Gottardi; Sagna, Krasniqi, Tonon, Broggio; Bajselmani (st 11' Cervesato), Doro, Bravo (st 17' Dotto), Agostini (st 21' Della Bianca); Toffoli, Posocco. 
 

TREVISO (4-2-3-1 ):  Franceschini; G. Granati, Orfino, Zamuner, Minto (st 11' Marangon); Del Papa, Vianello; T. Granati (st 17' Hysa), Viteri, Conte (st 1' Mason); Dal Compare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento