rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, l'Opitergina batte 1-0 il Sandonà

Con il gol di Pontin i biancorossi chiudono al quinto posto, però niente playoff per la regola dei punti di distacco

OPITERGINA – SANDONÀ 1922 1-0

RETI: st 30’ Pontin. 

OPITERGINA: Lorello, Perinot, Ferreira (st 27’ Fin), Botter (st 32’ Tumiotto), Pellegrini, Granzotto, Tagliapietra (st 31’ Berardi), Carniato (st 42’ Salviato), Morbioli, Vianello (st 28’ Sarra), Pontin. All. Bodo. 

SANDONA’ 1922: Piccolo, Craciun (st 35’ Telesi), Facco (st 32’ Germati), Uliari, Fortunato, Abcha, De Stefani, Scroccaro (st 26’ Susanna), Valerio (st 18’ Manente), Carli (st 12’ Gashi), Momentè. All. Davanzo. 

ARBITRO: Bragagnolo di Legnago (Rocco e Sprezzola di Mestre)

NOTE: ammoniti Vianello, Abcha e Fortunato. 

L'Opitergina si aggiudica di misura il match con il Sandonà, chiudendo la stagione in un quinto posto che non vale però i playoff a causa dei 12 punti di distacco dalla Calvi Noale seconda in classifica. Inizia bene la squadra di casa, in campo con praticamente tutto i titolari. Al 6 Vianello si presenta solo in area, al momento del tiro chiusura tempestiva di Uliari che salva in corner. Al 10’ Pontin mette in mezzo un traversone su cui Tagliapietra arriva con un attimo di ritardo. Al 13’ su azione d’angolo Granzotto di testa manda il pallone di poco alto sulla traversa. Reagisce il Sandonà e al 20’ un’azione personale di Carli vede l’attaccante arrivare al limite dell’area per poi far partire un rasoterra che va di poco a lato. Al 28’ palla gol per l'Opitergina: Tagliapietra calcia da dentro l'area, deviazione di Uliari e pallone che colpisce la base del palo per poi essere liberato dalla difesa. Risponde al 30’ il Sandonà con Carli che manca di poco la deviazione sotto misura su un traversone di Momentè. 

Al 10’ Vianello tenta la conclusione dal limite, deviato da un difensore il pallone termina di poco alto sulla traversa. Dall'altro lato chance per Valerio che calcia da distanza ravvicinata, Lorello riesce a respingere. Al 30’ arriva la rete che decide la gara con un tiro di Pontin che colpisce il palo interno per poi insaccarsi. Sandonà che cerca di recuperare lo svantaggio, ma manca la giusta finalizzazione sotto porta, tanto che nel recupero rischia di subire il raddoppio quando il tiro di Sarra trova l’opposizione di Piccolo che in tuffo salva in angolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, l'Opitergina batte 1-0 il Sandonà

TrevisoToday è in caricamento