rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, pari all'esordio per l'Eclisse Carenipievigina

La squadra di mister Moschetta pareggia 0-0 nella prima di campionato

SANDONÀ  – ECLISSE CARENIPIEVIGINA 0-0

SANDONÀ: Noè. Momentè (st 33’ Mazzon), Santarceri, Granzotto, Abcha, Pasian (st 33’ Martini), Soncin, Scroccaro, Berardi (st 25’ Dordit), Bonaldi (st 1’ Angi), Di Sopra. All. Alessandro Bisiol.

ECLISSE CARENIPIEVIGINA: Della Colletta Basso, Raccagna, Sibilia, Mognon, Segat, Casagrade (st 18’ Bressan), D’Arrigo, Toffoli, Gashi, De Faveri. All. Omar Moschetta.

ARBITRO: Vacca di Bassano del Grappa (Yakanou di Padova e Stocchero di Mestre)

Ammoniti: Soncin, Santarceri.

L'Eclisse Carenipievigina parte con un pareggio: la squadra di mister Moschetta esce indenne dalla difficile trasferta di San Donà e ritorna a Pieve di Soligo con un buon punto. 

Il Sandonà che inizia bene con un Berardi sugli scudi che già al 3’ tenta la girata al volo su un traversone di Momentè, pallone alto. All’11’ un nuovo inserimento di Berardi vede il portiere salvarsi in corner. Un minuto dopo nuova occasione per Berardi il cui tiro supera Della Colletta in uscita, ma la difesa riesce a liberare. l'EcIisse non sta a guardare e ha una buona occasione al 26’, il tiro di Toffoli dal limite termina però alto. Alla mezzora è l’ex Gashi a cercare la conclusione, il suo tiro è deviato da un difensore e non impensierisce Noè. Cerca di cambiare qualcosa ad inizio ripresa l’allenatore locale Bisiol inserendo Angi al posto di Bonaldi, con Scroccaro che alza il suo raggio d’azione ma il Sandonà inizia a soffrire la pressione ospite. Al 3’ un tiro dal limite di Basso, viene respinto da un difensore. Due minuti dopo un colpo di testa di Gashi non trova lo specchio della porta. All’8’ accade un episodio che avrebbe potuto cambiare la gara: su un pallone filtrante in area Berardi anticipa il proprio controllore che in ritardo tocca l’attaccante, l’arbitro fa continuare l’azione tra le proteste sandonatesi. Poco dopo sul fronte opposto è De Faveri ad essere contrastato in area, anche in questo caso l’arbitro non ravvisa gli estremi per il rigore. Al 12’ è lo stesso De Faveri a crearsi lo spazio al limite dell’area, il suo tiro è parato da Noè. Al 20’ ripartenza di Gashi sulla sinistra, il suo tiro a cercare il palo lontano termina fuori.. Al 25’ fa il suo debutto Dordit al posto di Berardi. Al 30’ occasionissima per l'Eclisse con la difesa sandonatese che si fa trovare impreparata sul traversone dalla sinistra, largo completamente libero si trova D’Arrigo che perde l’attimo in un controllo di troppo con la difesa che in extremis riesce a chiudere. Al 33’ Dordit conquista un corner, sul susseguente tiro dalla bandierina è Abcha ad elevarsi di testa in modo inperioso, salva sulla linea un difensore. Al 36’ sale sugli scudi Bressan, che in un affondo sulla destra trova nel mezzo Gashi, tiro impreciso con pallone che viene controllato nuovamente da Bressan il cui tiro a giro sull’angolo lontano sfiora la base del palo. Il Sandonà chiude in attacco, al 40’ Mazzon trova lo spazio sulla destra per incunearsi in area, il suo tiro è respinto dal portiere. Ancora il Della Colletta salva il risultato a tempo scaduto su un tiro dalla distanza di Abcha che sembrava destinato a terminare in rete a fil di traversa, ci mette il guantone e riesce ad alzare il pallone sopra la traversa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, pari all'esordio per l'Eclisse Carenipievigina

TrevisoToday è in caricamento