rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza, pari in rimonta per la Godigese

Con il Sandonà i biancocelesti vanno sotto 2-0 ma riescono a rimontare con Gemelli e Rizzi

SANDONÀ – GODIGESE 2–2 

RETI: pt 9’ Carli; st 11’ rig. Fortunato, 13’ Gemelli, 16’ Rizzi.

SANDONA’ 1922: Enzo, Donadello, Guizzini, Crescente, Fortunato, Abcha, Manente, Scroccaro (st 25’ Valerio), Carli, De Stefani (st 45’ Gashi), Momentè. All. Augusto Davanzo.

GODIGESE: Gottin, Dell’Andrea, Pilotto, Pinton (st 1’ Meitè), Rizzi, Baggio, Burraci, Barra (st 29’ Ghion), Stangaciu (pt 26’ Shukolli), Oudahab (st 1’ Bedin), Gemelli (st 42’ Antonello). All. Francesco Romeo.

ARBITRO: Cazzavillan Marco di Vicenza

NOTE: espulsi nel st al 33’ Meitè per doppia ammonizione, 40’ Abcha e Baggio per reciproche scorrettezze. Ammoniti Donadello, De Stefani, Pilotto, Oudahab, Baggio. 

Pareggio in rimonta per la Godigese che recupera un doppio svantaggio e ritorna dalla trasferta sandonatese con un buon punto. Sotto di due gol, i biancocelesti, orfani di mister Molinari squalificato, riescono a rimediare con Gemelli e Rizzi. 

Al 9’ un errato disimpegno del portiere Gottin regala a Carli un'occasione d'oro, sin troppo facile per l’attaccante sandonatese depositare il pallone in rete. Al 22’ sugli sviluppi di un corner protestano i biancocelesti per un contatto in area, nel prosieguo la pallone arriva a Pinton, il suo tiro dal limite dell'areatermina fuori di poco. Al 26’ ospiti costretti al cambio, al posto di Stangaciu entra Shukolli. E’ proprio il neoentrato al 33’ a rendersi pericoloso penetrando in area dalla destra, il suo tiro termina alto sopra la traversa.

Nella ripresa Godigese subito in avanti e sandonatesi che subiscono, in particolare sono le fasi difensive sui corner che ancora una volta mettono in difficoltà gli uomini di Davanzo. Al 5’ un pallone calciato in area sandonatese vede Barra andare alla deviazione ravvicinata, sfera che danza in area piccola tanto da sembrare preda di Baggio, provvidenziale l’intervento di Donadello che salva in corner. Scampato il pericolo il Sandonà va sul 2-0: all’11’ pallone a Carli appena dentro l’area, interviene in modo scomposto Pilotto causando il calcio di rigore. Sul dischetto si porta Fortunato che segna così la sua quattordicesima rete stagionale. E’ ancora Carli poco dopo ad incunearsi sulla sinistra, il suo diagonale lambisce il palo lontano della porta difesa da Gottin. Sul due a zero la gara sembra in discesa, ma non passano che pochi giri di cronometro che subito si riapre. Ennesimo corner a favore della Godigese, sul traversone Gemelli sorprende tutti sul primo palo e di testa indirizza il pallone sul palo lontano. Il Sandonà accusa il colpo e i biancocelesti insistono: al 16’ una punizione centrale sulla trequarti vede Barra cercare la conclusione, il rasoterra viene sporcato dai difensori filtrando in area, il più lesto di tutti è Rizzi che di giustezza anticipa Enzo mettendo in rete. Gara che si fa accesa, al 20’ è De Stefani a difendere un pallone sulla trequarti offensiva portandosi poi al tiro, il diagonale è intercettato dal portiere Gottin, pallone che perviene a Momentè il cui tiro però termina alto.  Al 33’ Meitè commette un fallo ai limiti dell’area, seconda ammonizione ed espulsione. Il Sandonà cerca di approfittare della superiorità numerica ma la gara si innervosisce ulteriormente in area ospite, vengono a contatto Abcha e Pilotto, ne nasce una mischia che poi l’arbitro risolve espellendo il giocatore del Sandonà e Baggio. In nove fatica a proporsi in avanti la Godigese, con il Sandonà che preme ma non riesce a creare azioni propizie pur rendendosi pericoloso con un paio di punizioni di Fortunato calciate da posizioni piuttosto angolate che trovano la pronta risposta di Gottin.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, pari in rimonta per la Godigese

TrevisoToday è in caricamento