rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, tre punti d'oro per il Giorgione

Clamorosa rimonta dei rossostellati che battono in zona Cesarini 2-1 la United Borgoricco Campetra

GIORGIONE-UNITED BORGORICCO CAMPETRA  2-1
GIORGIONE: Bonato, Minato (32’ s.t. Musaraj), Bevilacqua, Anile (39’ s.t. Giorgio Rosin), Salomone, Claudio Rosin, Franco, Scevola (39’ s.t. Nicola Franchetto), Pluchino (16’ s.t. Stefani), Dalla Santa Casa, Basso. A disp. Antonello, Alessandro Franchetto, Dolce, Baggio, Curumi. All. Maurizio Sandri.
UNITED BORGORICCO CAMPETRA: Papagno, Regazzo (44’ s.t. Barichello), Galliot, Vasic (17’ s.t. Chinellato), Scappin, Girardi, Torregrossa (38’ s.t. Oprean), Volpato, Cappella, Sartori, Marangon (26’ s.t. Sessi). A disp. Niero, Rumiz, Dal Toso, Cren, Nonnato. All. Alessandro Bertan.
ARBITRO: Atanasov di Verona.
RETI: 25’ p.t. Cappella, 45’ s.t. Dalla Santa Casa, 48’ s.t. Stefani.
NOTE: Spettatori 150 circa. Espulso Cappella a fine partita. Ammoniti Scevola, Regazzo e Galliot. Recuperi: 2’ e 5’.

Con una clamorosa rimonta nei minuti finali il Giorgione batte 2-1 la United Borgoricco Campetra e ottiene 3 punti d'oro nella corsa alla salvezza. Eppure la partita si era messa in salita per i rossostellati: al 25’ del primo tempo padovani avanti con Cappella, letale nello sbattere in porta una spizzata di capitan Scappin su rimessa laterale di Regazzo. Lo 0-1 carica la United, vicina al raddoppio con un siluro di Torregrossa e con una legnata di Galliot sventata da un bell’intervento di Bonato. Il Giorgione non resta a guardare e ribalta clamorosamente tutto in zona Cesarini: al 90’ è Dalla Santa Casa a trovare il pareggio con una perfetta punizione dal limite mentre tre minuti dopo è il neoentrato Stefani a far saltare il banco, ribadendo in porta di testa una corta respinta di Papagno su un altro micidiale calcio piazzato di Dalla Santa Casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, tre punti d'oro per il Giorgione

TrevisoToday è in caricamento