rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Calcio

Ennesima sconfitta per il Montello

E' bastata una rete di Della Bianca nella ripresa, per avere ragione della cenerentola Montello

Contro l'ultima della classe, il tecnico litoraneo ha dovuto fare a meno di pedine di una certa rilevanza, dovendo giocoforza ricorrere a piene mani ai giovani della juniores. Una partita conseguentemente giocata non senza un minimo di apprensione, ma che di fatto non è mai stata in discussione, sebbene ci sia voluto più del lecito per sbloccarla. Il CLS ha preso subito in mano le redini del gioco, ma la prima insidia è trevigiana, quando, al 12', Figallo s'incunea tra i due centrali e si presenta alla conclusione insidiosa davanti a Rallo, il quale si oppone tempestivamente. Il primo tempo esprime un sostanziale equilibrio, con gli ospiti che non vogliono lasciare l'Eccellenza senza prima averla onorata. I litoranei cercano soprattutto di sfruttare al meglio l'efficacia sulla corsia di destra di Cervesato, ma i ripetuti cross per la testa di Della Bianca sono sovente preda dei centrali difensivi trevigiani.

Secondo tempo

Il CLS cresce nella ripresa. L'offensiva portata soprattutto per vie esterne prende sempre più corpo e perviene al meritato vantaggio al 25', quando è sempre Cervesato, una volta conquistato il fondo, a pennellare un cross in area dalla corsia di destra sul quale Della Bianca, bruciando sul tempo l'intera retroguardia trevigiana, interviene in modo letale esplodendo un fendente che l'estremo difensore può solo raccogliere alle sue spalle. Il Montello non ha la forza per reagire, Rallo non tocca più un pallone degno di nota. Di conseguenza i veneziani possono giocare in tutta scioltezza, cercando nel contempo di mettere anche in cassaforte la contesa. Poco dopo la mezz'ora ci prova Cristian Cervesato: la sua conclusione, a colpo sicuro, incoccia fortuitamente il corpo di un difensore. Ma l'occasione d'oro per rendere più sostanzioso il risultato capita sui piedi del giovane Bozza al 42', quando con la porta ormai sguarnita cicca clamorosamente il pallone da due passi e lo spedisce sul fondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesima sconfitta per il Montello

TrevisoToday è in caricamento