rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

Godigese corsara a Padova

Partita frizzante tra Academy Plateola e Godigese, con i trevigiani che la spuntano per 3-2

Il primo tempo vede una partenza sprint da parte dei trevigiani. Al 9' Ghion conclude da dentro l'area con un tocco rapido ma Miranda chiude bene in angolo. Ancora estremo difensore di casa chiamato all'intervento, questa volta su tiro ravvicinato di Munari (15'). Al 20' si sblocca il risultato. Bedin conclude a rete, probabilmente non colpendo la sfera in modo pulito, ne esce una traiettoria beffarda che inganna Miranda. Segnali anche dai padovani. Al 22' Zini calcia altro da buona posizione. Al 45' clamorosa occasione fallita da Santinon che calcia fuori solo davanti a Pellanda.

Secondo tempo

Insiste l'Academy Plateola, anche nella seconda metà di gara. Al 9' Sottovia mette fuori di testa su preciso cross da parte di Pavarini. Ottimo Pellanda all'11' quando salva la porta in scivolata su tiro di Ostojic, azione nata da un disimpegno errato da parte della difesa ospite. La Godigese si dimostra cinica quando al 13' raddoppia con Ghion che fulmina Miranda con un preciso tiro di piatto da dentro l'area (13'). Al 15' calcio di rigore concesso ai trevigiani per fallo di Pavarini su Ghion, Cendron calcia alto sprecando la ghiotta occasione. L'Academy non molla e con il solito Sottovia accorcia le distanze: punizione di Gusella, respinta corta di Pellanda sulla quale Sottovia si fionda ribadendo in rete (26'). Qui la Godigese si dimostra squadra vera perché non accusa il colpo, anzi ne affonda un altro. Al 40' altro rigore, questa volta per mani in area di Pavarini, Riccardo Baggio non sbaglia e fa 1-3. Nel finale gloria anche per Scalco che calcia una tremenda punizione da trenta metri, tiro potentissimo che si insacca senza dare scampo a Pellanda (47').

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Godigese corsara a Padova

TrevisoToday è in caricamento