rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calcio

Godigese rivelazione

Supera l'esame Bassano e resta l'unica imbattuta con il Giorgione

Pronti via e il Bassano apre la giornata subito in vantaggio. E' il 4' quando arriva l'assist buono di Bounafaa per Antenucci che viene steso al limite dell'area. Sulla punizione che ne consegue lo stesso Antenucci va in gol con un tiro alla sinistra bassa del portiere che non ci può arrivare. All'8' c'è un calcio d'angolo per la Godigese, palla deviata da un difensore giallorosso che arriva sulla testa di Pilotto ma la mira è completamente sbagliata e la sfera termina alta. Per una buona mezz'ora poi il gioco ristagna a centrocampo con numerosi tentativi di ripartenza ma senza mai un'azione pericolosa e degna di essere annotata. Al 40' c'è un fallo di Cenetti su De Stefani: punizione dal limite per la Godigese, tira Bordignon e la palla supera di poco la traversa mentre al 42' Bounafaa si libera con destrezza di due avversari e dall'angolo destro crossa al centro per Peotta che di testa mette ancora una volta alto. Nei minuti di recupero assist per Oudahab che calcia al centro dell'area ma con poca forza e Amatori è bravo a bloccare allungandosi in tuffo.

La ripresa

La Godigese rientra in campo con un piglio diverso e al 1' confeziona già una palla gol con Bordignon che calcia appena fuori e con il portiere di casa che sta a guardare. Gol che arriva al 2' con De Stefani che riceve di spalle e si gira bene tirando un missile che coglie il palo interno e termina alle spalle di Amatori. All'8' un cross velenoso di Santacatterina viene deviato da un difensore della Godigese e per poco la palla non finisce in porta sorprendendo il numero uno Pellanda. Al 29' arrivano le proteste del Bassano per un presunto fallo da rigore sull'atterramento in area di Antenucci ma l'arbitro fa segno che si può proseguire. Il Bassano preme alla ricerca del gol partita e ci va vicino al 41' con un tiro dalla distanza di Rroga sul quale interviene sicuro Pellanda che blocca senza difficoltà. Quattro i minuti di recupero concessi dal direttore Scuderi di Verona e al 48' Zuin serve Antenucci che tira in porta ma c'è il super recupero della difesa ospite che salva il risultato di parità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Godigese rivelazione

TrevisoToday è in caricamento