rotate-mobile
Calcio

Il Monte butta via la partita

Il Montebelluna chiude l'anno impattando in casa con il Cattolica, ultimo in classifica

Monte poco brillante, in grado di raccattare solo un punto nelle ultime tre giornate. Ora lo stop natalizio, con ripresa fissata il 9 gennaio a Levico.

La cronaca

Al 3' subito un pericolo creato dal Cattolica. Traini si accentra dalla destra e scarica un rasoterra che sfila non lontano dal secondo palo. Il Monte inizia a macinare gioco ma non impensierisce la retroguardia avversaria. Così al 20' ancora ospiti al tiro con Mengucci dal vertice sinistro dell'area, Bonato svia in angolo. La replica trevigiana con un colpo di testa al 25' di Fabbian che termina di poco a lato. Poi al 38' arriva l'1 a 0. Zago viene agganciato in area, è calcio di rigore che lo specialista Madiotto trasforma con un rasoterra che spiazza Scotti. Nel recupero i biancocelesti sfiorano il 2 a 0. Madiotto recupera palla e serve Abdulai sulla corsa, il giovane attaccante entra in area e conclude verso la porta, pronto l'intervento dell'estremo romagnolo a ribattere.

La ripresa

Dopo l'intervallo il Montebelluna manca di un soffio la seconda rete. Abdulai al 9' tiene viva una palla lungo l'out di sinistra, rientra e poi serve un pallone preciso in area per Madiotto, esterno delizioso della punta di casa e Scotti attento nella deviazione in angolo. Nel prosieguo sembra che i montelliani riescano a controllare senza affanno, viceversa il Cattolica prende coraggio e a cavallo del 20' costruisce due nitide opportunità per il pareggio. Prima Traini anticipa tutti di testa su cross dalla destra di Nanni, obbligando Bonato ad alzare oltre la traversa. Sul successivo tiro dalla bandierina la palla spiove fuori area, dove Sami si coordina e calcia una traiettoria insidiosa che l'estremo biancoceleste manda ancora in angolo. Il tempo passa ma gli ospiti non rinunciano all'idea di poter agguantare l'1 a 1. Che si materializza al 32', quando Padulano calcia una punizione da fuori direttamente sul sette alla sinistra di Bonato. Il Monte reagisce ed al 34' il neoentrato De Min spara dal limite una staffilata ribattuta dal portiere, sulla prosecuzione dell'azione palla a Borghesan che cade in area, per l'arbitro però il contatto è regolare. Al 43' Tonizzo su punizione coglie la traversa, poi palla in rete ma il gol viene annullato per fuorigioco. Subito dopo contropiede romagnolo e tiro di Palazzi, Bonato salva il risultato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Monte butta via la partita

TrevisoToday è in caricamento