Calcio

Il Montebelluna vince e ipoteca la salvezza

Importantissima vittoria esterna del Montebelluna in chiave salvezza

Nemmeno il tempo di sistemarsi in campo che al 9' il Monte passa con un colpo da biliardo di Abdulai. Sulle ali dell'entusiasmo e approfittando del crollo psicologico degli avversari, 120 dopo il raddoppio con un potente sinistro di Biancheri, che colpisce il palo e gonfia la rete. In campo solo la squadra di Bordin che sfiora lo 0-3 su punizione al 20' con Tonizzo. I padroni di casa faticano e per la prima volta riescono a farsi vedere dalle parti di Voltan su calcio piazzato di Menolli che sorvola di un metro la traversa. Ma il Montebelluna mantiene alta la concentrazione e non concede nulla, anzi, al 34' va ancora vicino al bersaglio con Zago. Passa un minuto e per la prima volta si vede un'azione corale dell'Ambrosiana, Malagò ci prova dal limite. Il finale di tempo è tutto della squadra di Sammarco, che prima si divora un gol con Boix che poco dopo colpisce la traversa con un potente tiro di destro.

Secondo tempo

La ripresa si apre con il Montebe più deciso che mai e al 6' Scandilori serve Biancheri, che trova pronto all'opposizione Nannetti, ma nulla può al 12' il portiere sull'acuto dell'attaccante che insacca lo 0-3 dopo un bel traversone di Scandilori. Voltan fino a quel momento spettatore non pagante, nel giro di un minuto intorno al quarto d'ora deve respingere per due volte le conclusioni di Menolli. Prova a rientrare in partita l'Ambrosiana. Il neo entrato Konate sbaglia con il piatto da favorevole posizione, quindi si ostacola con Boix vanificando il cross di Ferrari. Il Monte tira i remi in barca proprio quando si sente vicino alla meta e al 20' alleggerisce la pressione con la conclusione di Abdulai. La fortuna volta ancora le spalle all'Ambrosiana che al 39' centra la seconda traversa con un colpo di testa di Righetti, nel concitato finale poi il centrocampista sbaglia da favorevole posizione. Finisce così con la festa degli ospiti che hanno ampiamente meritato i tre punti con una condotta di gara perfetta: micidiale l'approccio con l'uno-due nel giro di pochi minuti che ha steso gli avversari, poi dopo aver rischiato di subire il gol di Boix, la prodezza di Biancheri, che ha messo così a segno la doppietta e ha chiuso i giochi. Tre punti di vitale importanza per la squadra di Bordin, capace di una prestazione molto convincente. Grande prova di maturità, un passo deciso verso la salvezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Montebelluna vince e ipoteca la salvezza
TrevisoToday è in caricamento