rotate-mobile
Calcio

Il Treviso vince di nuovo: battuta 2-1 in rimonta la Luparense

Seconda vittoria di fila per i biancocelesti che al Tenni regolano l'ostica formazione padovana, decide la doppietta di Simonetta. Secondo posto consolidato a -11 dalla Clodiense, oggi fermata sullo 0-0 dal Dolomiti bellunesi

Il Treviso batte per 2-1 in rimonta la Luparense e consolida il secondo posto in classifica: per la squadra biancoceleste è la seconda vittoria di fila dopo il successo sul campo di Montebelluna di domenica scorsa. La Clodiense è ancora lontana anni luce, a -11 ma oggi la capolista è stata fermata sullo 0-0 dal Dolomiti Bellunesi.

La cronaca

Nella prima domenica di dicembre si affrontano allo Stadio Tenni il Treviso FBC 1993, secondo in classifica e reduce dalla vittoria in trasferta in occasione del Derby della Marca con il Montebelluna e la Luparense, 19 punti in classifica, che arriva da un pareggio casalingo contro il Breno. Al 1° minuto di gara è la Luparense a provare a sorprendere la difesa biancoceleste con un cross dalla destra di De Zen per Buongiorno che calcia in porta con una mezza girata, Sperandio non si fa sorprendere e salva il risultato con una parata d’istinto. Al 7′, sugli sviluppi di una punizione di una punizione dalla trequarti di Meola, Raggio colpisce di testa trovando Ferretti che para in angolo. Al 24′ grandissima occasione da gol per il Treviso sugli sviluppi di un corner: Meola trova la testa di Mambelli che colpisce la traversa a portiere battuto. Un minuto dopo arriva invece il vantaggio della Luparense che, sugli sviluppi di un corner respinto dalla retroguardia biancoceleste, trova il gol con un tiro da fuori area di De Cerchio che batte Sperandio. Non passano neanche 5 minuti che il Treviso trova il gol e ristabilisce la parità al Tenni. Sugli sviluppi di una rimessa laterale, Posocco alza un pallonetto dal limite dell’area per De Respinis che colpisce il pallone cercando la porta, il tiro viene respinto dalla difesa sui piedi di Simonetta che con un tiro a pochi passi dalla porta batte Ferretti per l’1-1. Al 42′, sugli sviluppi di un contropiede per il Treviso, Raggio lancia Meola mettendolo davanti al portiere; il numero 8 biancoceleste colpisce trovando la respinta del portiere della Luparense. Alla fine del primo tempo, sugli sviluppi di un’azione dalla sinistra c’è un fallo di mano in area della Luparense, è calcio di rigore per il Treviso. Sul dischetto si presenta De Respinis, il suo tiro trova in un primo momento la respinta di Ferretti; ma è Simonetta che con un guizzo sulla ribattuta colpisce in rete portando i padroni di casa in vantaggio a tempo ormai scaduto. Finisce così il primo tempo sul risultato di 2-1 per i biancocelesti, doppietta personale per Simonetta.

All’inizio della ripresa è la Luparense ad avere la prima occasione da gol: sugli sviluppi di un traversone dalla sinistra di Buongiorno trova la testa di Bigonzoni, il tiro è però centrale e Sperandio si fa trovare preparato. L’azione successiva è il Treviso che si fa vedere in avanti con un tiro di Posocco dal dischetto del rigore, Ferretti blocca il presa bassa e l’azione termina con un nulla di fatto. Al 56′ sugli sviluppi di un contropiede per i padroni di casa, Simonetta lancia Lattuchella sulla fascia sinistra che mette il pallone in mezzo per De Respinis che di sinistro colpisce la difesa a pochi passi dalla porta. Un minuto dopo, su calcio d’angolo per il Treviso, Farabegoli prolunga il corner sul secondo palo dove c’è Salviato che non trova il tap-in vincente. Al 70′ è ancora il Treviso a rendersi pericoloso con un cross di Meola dalla destra, il pallone arriva a centro area a De Respinis che non riesce a coordinarsi e con il sinistro calcia fuori. Al 79′ gli ospiti si fanno vedere in avanti con Buongiorno che mette la palla in mezzo per il neo entrato Schimmenti che calcia di prima con il sinistro, il suo tiro finisce di poco a lato alla destra di Sperandio. Sono 6 i minuti di recupero concessi dal direttore di gara, il Treviso si difende in maniera ordinata e porta a casa 3 punti fondamentali, confermandosi dopo la vittoria nel derby di domenica scorsa.

TREVISO - LUPARENSE 2-1

Treviso: Sperandio, Salviato, Farabegoli, Raggio, Simonetta, Meola, Mambelli, Arcopinto (71′ Nunes), Lattuchella (81′ Mariutto), Posocco (67′ Gnago), De Respinis (86′ De Poli), Gnago. All. Florindo

Luparense: Ferretti, De Zen, Carboni, Gabbianelli, Marino (77′ Schimmenti), Buongiorno, De Cerchio (57′ De Rinaldis), Bigonzoni (57′ Vetere), Modesti, Colazzilli (33′ Blesio), Romizi (73′ Arduini). All. Bagatti

Reti: 25′ De Cerchio (L), 30′ Simonetta (T), 46′ Simonetta (T).

Note: ammoniti De Zen (L) e De Rinaldis (L). Spettatori 1021

Arbitro: Matina di Palermo, Assistenti Liuzza di Milano e Colitti di Cinisello Balsamo.

Classifica: Union Clodiense 37, Treviso 28, Portogruaro 26, Dolomiti Bellunesi 24, Bassano 24, Campodarsego 21, Este 20, Mestre 19,​ Luparense 19, Atletico Castegnato 18, Chions 18, Montecchio Maggiore 18, Adriese 16, Monte Prodeco 15, Breno 12, Cjarlins Muzane 10, Virtus Bolzano 8, Mori Santo Stefano 5

Prossimo turno, 10/12/23, ore 14:30: Adriese-Virtus Bolzano, Bassano-Cjarlin Muzane, Campodarsego-Portogruaro, Chions-Treviso, Dolomiti Bellunesi, Luparense-Union Clodiense, Monte Prodeco-Breno, Montecchio-Atletico Castegnato, Mori Santo Stefano-Mestre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Treviso vince di nuovo: battuta 2-1 in rimonta la Luparense

TrevisoToday è in caricamento