rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Calcio

Istrana ferma la capolista

Malgrado fosse ininfluente ai fini della classifica, l'Istrana e il Portogruaro hanno onorato l'impegno dell'ultima di campionato tenendo sul filo dell'incertezza il risultato fino al fischio finale

La partita vede nella fase iniziale un'Istrana sciolto nelle sue manovre offensive e un Portogruaro attento e ordinato in difesa. Ai tentativi di Zanatta (incursione in area) e di Furlanetto (a lato di testa su calcio d'angolo), rispondono sull'altro fronte Lirussi che, liberato da un errore difensivo, spedisce al 20' sopra la traversa e Costa che costringe al 36' Berti ad un'impegnativa parata. Nel finale di tempo un atterramento sospetto di Zanatta in area fa gridare al rigore e in pieno recupero Costa spreca davanti alla porta un invitante cross da destra.

Secondo tempo

Nella ripresa al 16' il vantaggio dei portuensi porta la firma di Durigotto, implacabile nello sfruttare una leggerezza difensiva e ad aggirare Berti in uscita. L'undici di Bonaldo si scuote e pareggia al 26': Gazzola riceve da Frassetto e fa secco Bavena con un perfetto rasoterra in diagonale. Insistono i locali e al 33' il neo entrato Gasparetto sfiora con una bordata il montante. Al 35' una involontaria deviazione su un fendente dalla distanza sta per mettere fuori causa l'estremo ospite che però rimedia in angolo con un guizzo felino. Il finale di partita è di marca istranese ma il Porto non si fa sorprendere e il triplice fischio manda negli spogliatoi, tutto sommato paghe del risultato, ambedue le contendenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istrana ferma la capolista

TrevisoToday è in caricamento