rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Calcio

L'Union Pro 1928 pareggia d'orgoglio

Sotto di un gol pareggia con Danieli. Poi in inferiorità numerica resiste agli ultimi 20' di assalti dell'Eclisse

Pari in rimonta per l 'Union Pro che resiste nel finale in 10 contro 11 al cospetto di un'Eclisse che cercava tre punti pieni per respirare un po'. Il pari fa classifica per entrambe. Ma nello stesso tempo non certo le accontenta. Con Damuzzo a centrocampo ad aggredire la palla e far ripartire l'azione, le incursioni di Band e Janko in fase offensiva, gli ospiti cercano di fare la gara. Di contro però si presenta una Union Pro molto compatta ed equilibrata che, reduce dallo stop di Motta di Livenza, sopperisce all'uscita del capitano Minio con un'ottima organizzazione di squadra, pur risultando poco incisiva in zona d'attacco. Primo tempo con un paio di occasioni per l' Eclisse Carenipievigina che al 6' non riesce a sfruttare un'indecisione in gestione della palla del portiere Sforzin. Al 39' azione centrale della squadra ospite che porta al tiro Band, palla ribattuta dall'estremo difensore moglianese e ribattuta in rete per lo 0-1 di Janko. Due minuti dopo azione di contropiede di Janko che calcia dai 35 metri ma trova Sforzin pronto alla parata. Passa un minuto e l'Union Pro fa pari. Traversone dalla trequarti in area, portiere ospite indeciso sull'uscita, Francesconi respinge di testa al limite dell'area dove raccoglie palla Danieli che si aggiusta la sfera sul sinistro e incrocia alla sinistra di Della Colletta.

Secondo tempo

Si va al riposo sull' 1-1.Ripresa bruttina che evidenzia due squadre arruffone che creano poco gioco. Eclisse che ci prova di più, complice anche l'espulsione per doppia ammonizione dell'attaccante moglianese Ferrarese, e che ha la grande opportunità al 42' con De Faveri che incrocia il sinistro, scheggiando la base del palo. L'Union Pro resiste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Union Pro 1928 pareggia d'orgoglio

TrevisoToday è in caricamento