rotate-mobile
Calcio

La matricola Zerobranco cede per 2 a 0 alla Miranese

La Miranese espugna il campo dello Zerobranco con un netto 2 a 0. Vittoria meritata giocando un bel calcio

La Miranese strappa una vittoria netta sul campo dello Zerobranco. Una squadra molto giovane guidata da un allenatore che sa far girare bene la sua squadra. In più si è ritrovata in squadra una sorpresa come Begheldo che è un 2003 ma si muove molto bene a centrocampo ricoprendo quasi tutti i ruoli.

La sorpresa Begheldo

Non per nulla è stato lui a segnare il primo gol con una bella incursione e servendo a Veronese la palla per chiudere il match. Insomma, una vittoria meritata con il bel gioco. La Miranese ha ancora carichi di lavoro da smaltire e la sua carica è scemata negli ultimi venti minuti ma che sono stati ben controllati. In realtà i ragazzi di Sartirana hanno avuto anche altre due buone occasioni (una per tempo) per arrotondare ancora di più il risultato ma un po’ per la fretta, nel primo caso, un po’ per la stanchezza, nel secondo, non sono riusciti a concretizzare.

Zerobranco ancora un po' indietro

Dal canto suo lo Zerobranco ha fatto quello che ha potuto. Per due volte nel primo tempo si è trovata da sola davanti al portiere con due perfetti cross rasoterra ma nessuno degli attaccanti è stato lesto a intervenire. La squadra di Grigni deve ancora assorbire il salto di categoria e, in merito al gioco, ha subito troppo il maggior tasso tecnico palla a terra degli avversari che alla fine ha fatto la differenza.

Le dichiarazioni di Simonetta Baldissera

«La Miranese è una bella squadra, giocano veloci palla a terra mentre noi siamo ancora un po’ impacciati e ci dobbiamo abituare ad una nuova categoria alla quale siamo arrivati dopo 15 anni. Al momento siamo ancora un po’ lenti e abbiamo avuto giocatori che hanno cominciato la preparazione più tardi e ancora ci manca l’amalgama e ben vengano queste partite di coppa anche come rodaggio per il campionato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La matricola Zerobranco cede per 2 a 0 alla Miranese

TrevisoToday è in caricamento