rotate-mobile
Calcio

Liapiave pari tranquillo

Partita di fine stagione per una Liventina che alla fine si è accontentata del pareggio contro un Caorle La Salute al quale servivano assolutamente i tre punti

Quello visto tra le mura amiche non è stato un CLS brillantissimo. Ad ogni modo, l'approccio dei litoranei non ha deluso le attese, tanto che al 10' riescono già a rompere l'equilibrio con Pasqual, il più lesto nel ribadire in fondo al sacco un pallone respinto dalla traversa dopo un colpo di testa di Della Bianca. I padroni di casa provano chiudere subito la pratica, ma Della Bianca, a colpo sicuro su un pallone non trattenuto dal portiere, manca d'esterno lo specchio della porta. La reazione trevigiana è portata con un buon possesso palla, ma fatica a prendere quota. Il Caorle La Salute, da parte sua, non brilla oltre il lecito. Così il match fila via senza troppi sussulti sino al 40', quando Rallo esce in ritardo su Vecchio facendosi anticipare dall'incornata dell'attaccante sugli sviluppi di una punizione laterale.

Secondo tempo

In apertura di ripresa sono nuovamente i padroni di casa a rendersi pericolosi con un tripla opportunità nello spazio di una stessa azione. Prima è Pasqual a vedersi deviata in angolo la conclusione. Quindi, sugli sviluppi, Teso in rovesciata obbliga al miracolo il portiere che successivamente salva anche su Bravo. Poi, Lorello si supera anche all'80' su incornata di Della Bianca. L'ultimo sussulto del match al 90' su punizione dal limite di Bravo che il portiere trevigiano devia ancora in angolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liapiave pari tranquillo

TrevisoToday è in caricamento