Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Montello ancora stop

Prosegue il percorso senza risultati del Montello

Contro il Vittorio Falmec la squadra di casa di è battuta con la solita abnegzione, chiudendo con l'ennesima sconfitta di misura. Anche stavolta i biancocelesti ci hanno provato, ma alla fine l'indubbia inferiorità rispetto all'avversario ha fatto la differenza. Il vantaggio ospite arriva al primo affondo. Al 7' Maronilli perde palla su un contrasto al limite del fallo, il Vittorio ribalta velocemente l'azione, cross in area per l'accorrente Salomon che di piede supera l'estremo di casa Vallarelli. Colpito a freddo il Montello cerca subito di organizzare la risposta, e poco prima del quarto d'ora da una rimessa con le mani di Konsegre scaturisce un pallone invitante per Maronlli, che tutto solo davanti a Rigo gli calcia addosso. La squadra di Visentin prova a dare consistenza alla sua manovra, scontando però la ormai cronica sterilità in sede offensiva, cosi di pericoli veri e propri il portiere vittoriese non ne corre. Dall'altra parte la formazione di Andreolla controlla, dando l'impressione di non spingere troppo sull'acceleratore. Oltrepassata la mezzora di gioco tornano a farsi pericolosi gli ospiti con un cross dalla destra, sul quale né De Martin né Salamon arrivano in tempo per l'impatto con la palla. Dopo un paio di minuti ancora un'azione sviluppata dalla stessa fascia porta Frezza a mettere in mezzo dal fondo, Salamon in corsa in piena area e senza opposizione avversaria sbaglia il tocco. Ci prova poi al 41' il difensore Slongo nel traffico, senza tuttavia trovare lo spiraglio giusto per calciare.

La ripresa

Dopo l'intervallo il Montello prova a raddrizzare l'esito della sfida, ma a parte la consueta generosità ed applicazione i giocatori di casa non incidono in avanti. Nel prosieguo il Vittorio Falmec alza di alcuni metri il baricentro della sua azione, anche se gli ospiti badano soprattutto a tenere il possesso della palla più che ad andare a caccia del gol della sicurezza. Si arriva così al 23', quando Markovic trova un corridoio libero sul centro destra e calcia da lontano, la palla sfila però alta sulla traversa di Vallarelli. Al 31' il neoentrato Cais interviene su un traversone dalla fascia sinistra, il suo rasoterra radente viene bloccato dal numero uno di casa. Nel finale un'azione del giovane Poloni libera Dal Maso al limite dell'area, il capitano tenta la battuta a rete ma la sua conclusione è intercettata dalla difesa avversaria. E' poi Cais al 41'a recuperare palla e calciare da fuori, la sua mira è però imprecisa. Sempre Cais protagonista nei minuti conclusivi, quando entra in area e cade accentuando il contatto con Benvenuti, l'arbitro però fa ampi cenni di proseguire il gioco. Poi cala il sipario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montello ancora stop
TrevisoToday è in caricamento