rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Calcio

Montello rende dura la vita alla capolista San Donà

I padroni di casa, pur ultimi in classifica, devono cedere alla capolista ma hanno venduto cara la pelle

Avvio di sfida equilibrato, con leggera prevalenza da parte della squadra di Visentin, che non riesce a concretizzare una serie di pregevoli trame offensive. Al 3' trevigiani in evidenza con Maronilli che mette in mezzo per Nicoli, il cui tiro viene deviato in angolo. La risposta veneziana al 14' con Stefani per Scarpi, tempestiva l'uscita di Trentin. Al 18' ancora il Montello in avanti con Figallo, che appoggia a centro area, dove nessuno tra i compagni riesce ad intervenire. Alla mezzora bella azione trevigiana con palla da Uliana Goncalves a Dal Maso e infine a Figallo ma il suo servizio non trova nessun compagno. Il Sandonà passa al 35'. Palla persa dalla difesa, si crea una mischia in area, Trentin è bravo per due volte poi ci pensa Stefani a sospingere la sfera in rete.

Secondo tempo

Nella ripresa il Montello cerca la reazione. Al 9' Nicoli crossa al centro per Figallo, la cui semirovesciata non inquadra lo specchio. Poi un altro svarione della difesa montelliana regala palla a Fortunato, che lancia Stefani il cui tiro viene ribattuto da Trentin. Il Sandonà spinge per mettere al sicuro il risultato, ed al 17' una combinazione tra Cadamuro, Scarpi ed Abcha viene interrotta da un fallo della retroguardia di casa. La punizione di Cadamuro indirizzata sul secondo palo pesca Abcha con un attimo di ritardo. Il gol della sicurezza arriva al 39'. Uliana sgambetta in area Scroccaro, rigore trasformato da Fortunato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montello rende dura la vita alla capolista San Donà

TrevisoToday è in caricamento