rotate-mobile
Calcio

Opitergina profumo di salvezza contro l'Union Pro. Ma che errori arbitro!

Partita ininfluente ai fini della classifica con l’Union Pro già retrocesso e giocata però con orgoglio

Prima del fischio iniziale premiati i giovanissimi Under 15 dell’Union Pro per aver vinto il loro girone con tre giornate di anticipo. Poi via alle danze con un’Opitergina che inizia subito a macinare gioco e nei primi 5’ costringe i padroni di casa nella loro metà campo. I ragazzi di Piatto si fanno vedere in avanti solo al 10’ con Canato ma la punta viene fermata per fuorigioco. Prese le misure i moglianesi escono dal guscio. Al 13’ bella azione dell’Union Pro su angolo con ponte di Minio per Canato che non trova il tempo per deviare in rete. Al 21’ Canato scappa alle maglie opitergine e dopo è bravo Corro a salvare in corner. Al 30’ l’Opitergina reclama un rigore per atterramento di Pignata ma l’arbitro opta per la simulazione ed estrae il giallo. A quel punto una partita equilibrata viene rovinata da un pessimo arbitraggio. Al 36’ occasione sprecata dagli ospiti con Rocco che davanti a Cestaro spara alto. Al 38’ l’Opitergina colpisce. Azione di rilancio per Zorzetto che strattona visibilmente il suo marcatore, l’arbitro fa finta di nulla e la punta segna indisturbata. Vane le proteste. Al 2’ di recupero l’Union potrebbe pareggiare. Azione di Canato che in diagonale impegna in tuffo Sartorello che non trattiene, sulla palla si avventa Gullotta che alza la mira.

Secondo tempo

La seconda frazione inizia con l’Opitergina che cerca di chiudere la pratica. Al 12’ l’Opitergina vicina al raddoppio. È ancora Zorzetto che inseritosi sulla fascia sinistra colpisce il palo con un diagonale. Al 15’ risponde l’Union Pro con Minio che tira pur cadendo e sfiora il palo alla sinistra di Sartorello. 1’ dopo Gullotta si libera bene ma la conclusione è da dimenticare. I padroni di casa iniziano a credere nel pari e mettono sotto pressione la difesa ospite. Ma al 25’ l’arbitro sbaglia tutto. Su un contrasto di gioco a centrocampo, Liviero vede la cattiveria ed estrae il rosso diretto per poi espellere anche il Ds di casa per proteste. L’ultimo brivido è ospite con Cima che impegna Cestaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opitergina profumo di salvezza contro l'Union Pro. Ma che errori arbitro!

TrevisoToday è in caricamento