rotate-mobile
Calcio

Prima Categoria, il neopromosso Cessalto è pronto a dare battaglia

Presentata ieri sera la formazione gialloverde: anche nella serie superiore si punta a fare un buon campionato

Si è svolta ieri sera al bar "Ai Portici" in pieno centro la presentazione ufficiale del Cessalto, alla presenza della giunta comunale al gran completo a partire dal sindaco Emanuele Crosato. La formazione gialloverde, ritornata in Prima Categoria dopo parecchi anni di assenza, punta a disputare un buon campionato anche nella serie superiore con l'entusiasmo tipico delle squadre neopromosse. 

A fare gli onori il dirigente David Corvezzo: "Abbiamo la possibilità di fare molto bene, non ci fermiamo al punto raggiunto l'anno scorso. Siamo una società che pensa anche al settore giovanile, pensiamo di far crescere un progetto che parte dal basso e punta ad arrivare più in alto possibile. La Prima Squadra è lo specchietto che vedrà sia il paese sia i ragazzi del settore giovanile. Ringrazio l'amministrazione comunale per la presenza. Siamo pronti a fare ottime cose, il progetto è iniziato due anni fa: abbiamo la consapevolezza che con il lavoro possiamo arrivare a grandi risultati"

Dopo i saluti dell'assessore allo sport Davide Codello e del sindaco Emanuele Crosato, la parola è passata al diesse Dennis Bonotto che ha presentato l'organico: 21 i giocatori in rosa, più 3 aggregati dalla Juniores. Confermata una buona parte del gruppo che ha vinto il campionato (D'Andrea, Badocco, Menegaldo, Stucchi, Berto, Ferrazzo, Teso e Donadello), sono arrivati dal mercato 5 giocatori nuovi. Si tratta dei difensori Bagolin (San Stino), Mariuzzo (Musile Mille) e Gasparetti (Jesolo), degli attaccanti Franzin (Gorghense) e Taschetto (Portomansuè). "Sappiamo che il campionato non sarà facile - ha detto il diesse in chiusura - siamo qua per dare il massimo. Gli obiettivi sono importanti, sarà poi il campo a parlare: vogliamo sicuramente fare bene. Iniziamo a lavorare presto per questo motivo"

Al timone della squadra ci sarà il riconfermato Nerio Corò, alla terza stagione a Cessalto, che così ha salutato la squadra: "Prima di tutto voglio ringraziare i giocatori che non sono più con noi, ci hanno permesso di giocare in Prima Categoria ed è giusto ringraziarli. Ringrazio i nuovi per la fiducia, dico loro che sono arrivati in una squadra forte, con gente abituata a vincere e con degli obiettivi importanti a prescindere della categoria. Siamo una squadra neopromossa che però non deve accontentarsi di una semplice salvezza. Ci saranno squadre forti però con la nostra mentalità ce la possiamo giocare con tutti".  

LA ROSA 
Portieri: Steven D'Andrea, Erik Salotto. 
Difensori: Giovanni Badocco, Davide Favretto, Nicola Menegaldo, Enrico Momentè, Andrea Stucchi, Andrea Bagolin, Andrea Mariuzzo, Filippo Gasparetti.
Centrocampisti: Nicola Berto, Gianluca Donadello, Mattia Ferrazzo, Enrico Muletto, Daniel Teso, Jimmy Zanetti. 
Attaccanti: Jacopo D'Andrea, Paride Franzin, Mattia Guerrato, Davide Sartori, Andrea Taschetto. 
Aggregati: Tommaso Cia, Mattia Giacomini, Davide Salvadego. 

LO STAFF TECNICO
Allenatore: Nerio Corò
Vice allenatore: Andrea Guerrato
Allenatore dei portieri: Loris Cecchetto
Preparatore atletico: Matteo Bastasin
Massaggiatore: Pietro Manesso
Accompagnatori: Avdi Metushi, Walter Zago

La preparazione inizierà il 2 agosto, 4 invece le amichevoli in programma: 9 agosto Noventa, 11 Cortellazzo, 19 Ponte Crepaldo, 23 Altino. 









Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima Categoria, il neopromosso Cessalto è pronto a dare battaglia

TrevisoToday è in caricamento