rotate-mobile
Calcio

Serie C femminile, Villorba battuto 2-0 dal Portogruaro

PORTOGRUARO - VILLORBA 2-0

PORTOGRUARO: Fontana, Gava V., Desiati, Bigaran, Di Lenardo (36’ st Vignandel), Gava C., Finotto, Zentilin (10’ st Giorni), Codarin (43’ st Raicovi), Battaiotto, Furlanis (27’ st Gashi). Allenatore: Bisioli.

VILLORBA: Manente, Donadel, Sandi (1’ st De Martin), Pivetta (27’ st Zilli), Bassani, Ghezze, Foltran, Mella (37’ st Pistis), Granello (14’ st Trevisiol), Rossi, Tomaselli (37’ Coletto). Allenatore: Meneghello. 

RETI: 11’ pt Furlanis, 20’ st Battaiotto.

Il Villorba perde 2-0 sul campo del Portogruaro, una discreta gara per le gialloblu a cui è mancato solo il gol e che le fa rientrare a casa senza un punto. La classifica resta piuttosto buono anche se la salvezza non è ancora matematica. 

Al 3’ Battaiotto da buona posizione gira un pallone vagante: para Manente. Al 6’ la deviazione di Mella dai sette metri trova attenta Fontana. All’11’ il vantaggio Porto: Furlanis innescata da Codarin salta Manente e insacca a porta vuota. Buon momento per le granata, che 1’ dopo reclamano per un fallo di manente in uscita su Furlanis, in un’azione molto simile a quella del gol. A partire dalla metà di frazione la risposta del Villorba prende corpo col passare dei minuti: al 25’ tiro di Mella respinto da Fontana nonostante una serie di deviazioni; al 31’ grande parata della portiera locale sulla semirovesciata di Ghezze; al 45’ altro intervento decisivo di Fontana sul forte diagonale di Tomaselli da destra. Il Villorba apre la ripresa con De Martin per l’acciaccata Sandi, il Porto risponde con Giorni per Zentilin. Pagherà solo la mossa di Bisioli: al 20’ la neoentrata spizza di testa, liberando sul centro-destra Battaiotto che incrocia senza tanti complimenti: 2-0. I cambi offensivi di mister Meneghello aumentano il peso offensivo ma tolgono anche equilibrio alle sue, che non vanno oltre una girata di Trevisiol al 35’ bloccata da Fontana. Il Porto in compenso in contropiede fa male: al 40’ un cross di Battaiotto dal fondo destro diventa un tiro, palo interno e fuori. Al 43’ duro intervento su Codarin che esce dolorante. Al 47’ Vignandel lanciata in campo aperto si accentra e tira, palla smorzata che Battaiotto non riesce a domare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C femminile, Villorba battuto 2-0 dal Portogruaro

TrevisoToday è in caricamento