rotate-mobile
Calcio

Serie D, la Prodeco Montebelluna si gioca i playout a Belluno

I biancocelesti devono vincere e sperare in risultati favorevoli sugli altri campi per agganciare gli spareggi salvezza

Tutto in 90 minuti per la Prodeco Montebelluna: ultima giornata di campionato in Serie D, i biancocelesti si giocano l'accesso ai playoff sul campo delle Dolomiti Bellunesi. 

La squadra di mister Bordin arriva all'appuntamento che vale una stagione dalla vittoria fondamentale per 1-0 sull'Este, firmata dal solito Fasan. Tre punti di vitale importanza, sommati ad altre due vittorie nelle tre partite precedenti, che hanno permesso alla Prodeco di restare agganciata al treno dei playout quando ormai pareva spacciata. 

La gara di domenica è tutt'altro che semplice in quanto i bellunesi non sono ancora matematicamente salvi e rischiano clamorosamente di essere risucchiati in zona rossa. La Prodeco Montebelluna andrà così in campo con la forza di chi non ha nulla da perdere, sapendo di dover fare per forza punti e sperare in risultati favorevoli: serve vincere per forza in quanto in caso di arrivo a pari punti il Portogruaro sarebbe davanti per gli scontri diretti. La classifica dice al momento Villafranca 33, Portogruaro 32 e Montebelluna 31: tutte e tre potrebbero retrocedere e ugualmente andare ai playout con il Torviscosa. Senza contare poi che potrebbe esserci un solo spareggio in caso di una vittoria del Montecchio Maggiore che porterebbe il distacco oltre la fatidica soglia degli 8 punti. In ogni caso per i biancocelesti la retrocessione sarebbe una mazzata, in Serie D dalla stagione 2003-2004 con risultati altalenanti e già due volte ripescati.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, la Prodeco Montebelluna si gioca i playout a Belluno

TrevisoToday è in caricamento