rotate-mobile
Calcio

Serie D, Prodeco Montebelluna battuta in casa

I biancocelesti al San Vigilio perdono 3-1 con l'Union Clodiense

Lotta ma non basta la Prodeco Montebelluna che viene battuta 3-1 in casa dalla vicecapolista Union Clodiense, la quale si impone grazie alla superiore qualità dei singoli. Pesa però molto l'espulsione di Nava a metà secondo tempo, molto contestata dai biancocelesti. 

L'inizia di partita è di marca Union che al 7' è già avanti quando Aliù riceve da Minucci e con una gira infila Rigon. Passano cinque minuti e arriva il raddoppio: Minucci va al tiro, salva il portiere, ribatte Ouro e Fasolo da due passi appoggia in rete. La Prodeco dà segni di vita al 13' con un colpo di testa di Bottani, Zecchin si salva con l'aiuto del palo. A inizio secondo tempo i padroni riaprono la contesa con Fasan che supera con un tocco morbido Zecchin in uscita. La partita resta abbastanza in equilibrio fino all'episodio che fa pendere l'ago della bilancia verso la squadra di Andreucci: al 25' secondo giallo a Nava e fine della partita per il difensore della Prodeco Montebelluna. Passano dieci minuti e l'Union Clodiense chiude i giochi: Filippo Serena si procura un calcio di rigore, il neo entrato Padovan lo trasforma e mette in ghiaccio il risultato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Prodeco Montebelluna battuta in casa

TrevisoToday è in caricamento