rotate-mobile
Calcio

Treviso in Serie D, la gioia del presidente Luigi Sandri

Grande soddisfazione per il numero uno del club biancoceleste dopo la vittoria del campionato

Il Treviso è promosso in Serie D ma che sofferenza! I biancocelesti pur guidando il campionato fin dall'inizio hanno dovuto sudare la vittoria in campionato, conquistandola proprio all'ultima battuta grazie alla vittoria per 2-0 sul Giorgione. Una gioia immensa per il club trevigiano come dichiarato dal presidente Luigi Sandri: «Dobbiamo forse ancora prendere coscienza di quello che abbiamo fatto. E' una promozione che è stata agognata, la goduria di questo momento risente anche della partita di domenica scorsa. Gli amici del Liapiave ci hanno reso la vita molto più difficile l'impresa, loro domenica hanno gioito per la vittoria, noi invece adesso festeggiamo la vittoria del campionato. Ringrazio il presidente onorario, il vicepresidente e tutto lo staff, mi hanno sempre seguito in questi quattro anni. Ho dato degli imput per ottenere dei risultati che qui a Treviso pensavo fossero difficili ma non fino a questo punto. E' una vittoria del campionato meritata e spero possa rimanere nella storia del Treviso Calcio». 

L'esultanza di Conte e il plauso di Rancan

«La città di Treviso merita questo passaggio di categoria -ha commentato con una nota il candidato sindaco del Popolo della Famiglia, Luigino Rancan- e il PdF si augura che questo sia il primo passo verso soddisfazioni maggiori. Ricordo che il grande Treviso di serie A era presieduto da Ettore Setten mio coetaneo e compaesano e che, permettete una battuta, nell’ultimo confronto diretto con il PortoMansuè ad avere la meglio è stato quest’ultimo. Che questo sia di buon auspicio per entrambe le squadre e per la Treviso politica».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso in Serie D, la gioia del presidente Luigi Sandri

TrevisoToday è in caricamento