Domenica, 19 Settembre 2021
Sport Casier

Calciomercato in casa Came Dosson: arrivano Suton e Di Guida

Il laterale croato classe '88 nell’ultima stagione ha vestito la maglia della Meta Catania, mentre per Di Guida si tratta di un ritorno nella Marca

La società Came Dosson Calcio a 5 ha comunicato ufficialmente di aver trovato l’accordo per i prossimi 2 anni con Josip Suton, laterale classe 1988 che nell’ultima stagione ha vestito la maglia della Meta Catania con la quale ha conquistato la finale Scudetto proprio ai danni della Came. Suton è un giocatore di indubbio valore e di comprovata esperienza, che abbina importanti caratteristiche fisiche ad ottime doti realizzative, per lui 10 reti nella scorsa stagione: è un baluardo della nazionale croata con la quale ha collezionato 87 presenze e 38 reti; prima dell’approdo in Italia la scorsa stagione al Meta per lui una significativa esperienza con Spalato e Mnk Split, dove ha vinto praticamente tutto collezionando 230 presenze condite da 143 gol.

Le prime parole del ragazzo che vestirà la maglia numero 8: "Sono molto felice e soddisfatto di venire in un club organizzato come la Came Dosson. Ho sentito tutto il meglio del club, così come su Mr. Sylvio Rocha e spero di riuscire a dare il mio supporto per contribuire al raggiungimento degli obiettivi del club". Soddisfatto il DS Andrea Cestaro: "Siamo molto felici di avere Josip con noi nelle prossime 2 stagioni, ha accettato con grande entusiasmo la nostra proposta. Un giocatore che anche nell'ultima stagione ha già dimostrato il suo grande valore, darà sicuramente un grande contributo alla squadra".

La società ha anche comunicato ufficialmente di aver trovato l'accordo con Loris Di Guida per la stagione 2021/2022. Un gradito ritorno quello del giovane laterale che ha già indossato la maglia biancoblu nella stagione 2017/2018 quando aveva 21 anni: il rientro alla Came arriva dopo 3 anni, durante i quali Loris ha accumulato una significativa esperienza con le maglie di Meta Catania, Mantova e Atletico Nervesa.

Il direttore sportivo Andrea Cestaro commenta così l’accordo col giocatore: "Sono veramente felice della scelta di Loris che ritorna qui da noi dopo 4 anni nei quali ha potuto fare esperienza sui campi di Serie A e A2. Sono certo che ora riuscirà a confermare la sua grande crescita e a togliersi grandissime soddisfazioni: è un ragazzo giovane con grandissime qualità tecniche che fornirà un importante contributo alla causa Came". Queste invece le parole di Loris, che indosserà la maglia numero 14: "Sono molto emozionato e molto felice di tornare in questa grande famiglia, che mi ha accolto 3 anni fa; avevo sempre detto che era un arrivederci, e finalmente sono riuscito a tornare. Spero di riuscire a dare tutto il mio contributo a questa maglia e a dimostrare come sono cresciuto in questi anni lontano da Dosson. Per me questo è un ritorno a casa e non vedo l’ora di cominciare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato in casa Came Dosson: arrivano Suton e Di Guida

TrevisoToday è in caricamento