Sport

Assalto al Calciotto: record di prenotazioni in poche ore per il Torneo Estate

Da lunedì al campo di Morgano si sfideranno ben 24 squadre per un totale di oltre 500 giocatori iscritti, con la finalissima in programma per sabato 31 luglio

Dopo un anno di stop a causa del Covid-19 torna finalmente il “Torneo Estate” organizzato dal Calciotto Tv, la più importante competizione estiva di categoria di tutto il Veneto. Da lunedì 7 giugno, infatti, al campo di Morgano si sfideranno ben 24 squadre per un totale di oltre 500 giocatori iscritti, con la finalissima in programma per sabato 31 luglio. «Potevano essere molti di più visto che le richieste di iscrizione sono state quasi il doppio – dichiara Massimiliano Cattarin, Team Manager della Nazionale Italiana di Calcio a 8 e del Calciotto Tv – Da quando abbiamo comunicato ai nostri tesserati che avremmo ripreso con la nostra classica attività estiva siamo stati subissati di richieste da ogni dove. In poche ore siamo quindi andati in overbooking, un piccolo record! Per questo ci siamo dovuti inizialmente fermare a 49 squadre, poi ridotte a 24 per questioni di sicurezza, per rispettare i limiti di capienza che offre l’impianto».

Da lunedì, quindi, sul campo da calciotto si sfideranno ogni sera dalle quattro alle sei squadre, per 2/3 partite totali e giocatori provenienti dalle province di Treviso, Venezia, Padova e Vicenza. «Il movimento del calciotto trevigiano è da anni garanzia di spettacolo ed organizzazione ai massimi livelli ma la sensazione è che siamo solo all'inizio, perché solo adesso stiamo tornando finalmente a fare quello che amiamo - afferma Cattarin – Ovviamente, durante il torneo verranno rispettati come sempre tutti i protocolli previsti dalle normative vigenti, ma l'importante è tornare a far giocare e divertire centinaia di ragazzi che da ormai veramente da tanti mesi attendevano con ansia questo momento».

«Il nostro progetto di sviluppo riparte dunque da qui – chiosa Cattarin - tanto che tra qualche settimana definiremo anche la griglia delle squadre per il prossimo Campionato 2021-2022 che partirà a settembre e che speriamo ci riporterà anche a giocare in Europa con la nostra Rappresentativa». Il Team Manager della Nazionale Italiana di Calcio a 8 sta comunque lavorando su più fronti: «Quest’anno avremo un’estate molto intensa visto che dovremo programmare tutte le prossime attività, compreso il Mondiale che si terrà nel mese di novembre a Rio de Janeiro, in Brasile. Speriamo che per quel momento siano terminate le restrizioni legate al Covid, anche perché partecipare a questa competizione vorrebbe dire lanciare un bel messaggio di ripartenza e speranza ai nostri ragazzi, oltre che essere uno spot a favore di tutti quei giovani che già ora sognano di indossare la casacca azzurra in un torneo di respiro internazionale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al Calciotto: record di prenotazioni in poche ore per il Torneo Estate

TrevisoToday è in caricamento