rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Sport

A Calderba rivive il mito Fausto Coppi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Al Tempio del ciclista l’appuntamento è alle 10.30 del 06 gennaio, quest’anno ricorre il 63° anniversario del Campionissimo che è ricordato a Ponte di Piave con un monumento eretto dagli sportivi del posto nel 1972 guidati da Luigi Tempestin e Armando Vidotto. Ad aprire la cerimonia il Sindaco dott. Paola Roma, a seguire un inedito intervento da parte dello scrittore Simone Gambino che racconterà le sue avventure nei 12 Giri d’Italia da inviato per TuttoSport e il suo incontro con Alfredo Martini. Ci sarà spazio per parlare della partenza della tappa del Giro D’Italia da Oderzo prevista per il 25 maggio 2023 con Gabriele Tonon. Germano Bisigato Presidente dell’ Associazione Ex Ciclisti della Provincia di Treviso terminerà con il ricordo degli ex professionisti all’interno della chiesetta dedicata a Maria assunta protettrice dei ciclisti. Edi Tempestin

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Calderba rivive il mito Fausto Coppi

TrevisoToday è in caricamento