Domenica, 25 Luglio 2021
Sport Piazza Giorgione

Riparte il Giro del Veneto: in arrivo 5 tappe che promettono spettacolo

Dopo un anno di stop per il Covid, torna l'attesa gara per Elite e Under 23. Il passaggio nella Marca sarà alla terza tappa Trissino (VI)-Castelfranco Veneto con arrivo in piazza Giorgione

Una foto del Giro del Veneto 2019 (Photors.it)

Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia da Covid-19, il Giro del Veneto per Elite e Under 23 si appresta a ripartire e lo fa con la forza e l'entusiasmo degli eventi più suggestivi e ricchi di fascino del panorama nazionale. Grazie al lavoro di OES - Organizzazione Eventi Sportivi, capitanata dall'appassionatissimo ed instancabile Adriano Zambon la 29^ edizione si correrà da martedì 29 giugno a sabato 3 luglio 2021.

LE TAPPE - Si ripartirà con una cronometro a squadre di 17,3 km con partenza da Cà Venier ed arrivo a Cà Tiepolo, nel cuore di Porto Tolle (Ro); mercoledì 30 giugno la carovana si sposterà in provincia di Verona per ripartire con la Valeggio sul Mincio - Valeggio sul Mincio: una frazione ondulata, adatta ai colpi di mano che avrà il proprio fulcro sul celeberrimo Ponte Visconteo. La terza tappa unirà le province di Vicenza e Treviso con la Trissino - Castelfranco Veneto che si correrà in memoria di Giuseppe e Abramo Rubega. Un'altra frazione che strizzerà l'occhio ai velocisti quella che presenterà solo un GPM, quello di Priabona, e che si chiuderà in Piazza Giorgione a Castelfranco Veneto dopo 131,5 chilometri. Più impegnativa la quarta frazione che partirà da Montegrotto Terme e, dopo aver affrontato il GPM di Castelnuovo sui Colli Euganei raggiungerà l'anello conclusivo di Trissino caratterizzato dall'ultimo chilometro in salita. A decretare il nome del vincitore finale sarà in ogni caso la quinta ed ultima tappa che si correrà tutta in territorio bellunese con partenza da Sospirolo e arrivo a Falcade che prevede il doppio passaggio ai 1.299 metri di Forcella Aurine.

LE CURIOSITA' - Il Giro del Veneto 2021, inserito nel calendario nazionale, si correrà a due anni di distanza dal successo di Simone Ravanelli che nel 2019 conquistò il successo finale sul traguardo del Nevegal. Il quartier generale della corsa sarà fissato anche quest'anno a Montegrotto Terme (Pd), la città termale che ospiterà anche i team in gara.

"Con il sostegno della Regione Veneto, delle Amministrazioni Comunali e degli amici sponsor abbiamo dato vita ad una corsa equilibrata che ha come scopo principale quello di promuovere i territori che andremo ad attraversare. Saranno cinque giorni di gara tutti interessanti, ricchi di storia, di arte e di fascino: abbiamo scelto dei tracciati impegnativi ma non esagerati per consentire a tutti gli atleti di mettersi in luce e di avere la possibilità di lottare per il successo. Sarà una corsa incerta fino all'ultimo colpo di pedale proprio come è accaduto due anni fa con Ravanelli che conquistò il successo finale solo sull'erta finale che conduceva in vetta al Nevegal" ha anticipato Adriano Zambon.

COPERTURA TV - Importante e prestigiosa la copertura TV assicurata all'evento. Tutte le sere a partire da mercoledì 30 giugno e fino a sabato 3 luglio, con il coordinamento di Teleciclismo, dalle ore 20.30 alle ore 21.00 sarà trasmessa sulle frequenze di Telechiara e TVA Vicenza, oltre che sulle pagine Facebook di Teleciclismo e Ciclismoweb.net, una sintesi di 30 minuti con il racconto della tappa del giorno e le interviste ai protagonisti della corsa.

Queste le tappe del 29° Giro del Veneto:
Martedì 29.06 - 1^ Tappa: Porto Tolle - Porto Tolle (Ro) 17,3 km - TTT
Mercoledì 30.06 - 2^ Tappa: Valeggio S. M. - Valeggio S. M. (Vr) - 139,6 km
Giovedì 01.07 - 3^ Tappa: Trissino (Vi) - Castelfranco V. (Tv) - 131,5 km
Venerdì 02.07 - 4^ Tappa: Montegrotto Terme (Pd) - Trissino (Vi) - 128 km
Sabato 03.07 - 5^ Tappa: Sospirolo - Falcade (Bl) - 127,7 km

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte il Giro del Veneto: in arrivo 5 tappe che promettono spettacolo

TrevisoToday è in caricamento