La Came Dosson presenta il suo nuovo pivot: ecco il mancino Matheus Dener

Brasiliano di 23 anni, arriva dal Ciampino Anni Nuovi e per lui è già pronta la maglia numero 7

La società Came Dosson ha annunciato di aver trovato l’accordo con il pivot italo-brasiliano Matheus Dener che vestirà la maglia biancoblu per le prossime 3 stagioni. Il giocatore è nato a Curitiba il 10/10/1996 ed è approdato in Italia nel 2014: la sua prima squadra italiana è stata il Gruppo Fassina alla quale sono seguite Luparense, Diavoli Rossi, Cisternino, Linx Latina, Bisceglie e nell'ultima stagione Ciampino Anni Nuovi. Il giocatore è un mancino che abbina ottime doti tecniche ad altrettanto buone qualità fisiche che lo rendono un giocatore moderno ed in grado di poter svolgere al meglio il lavoro fondamentale che mister Rocha chiederà a lui e al compagno di reparto Japa Vieira. Per Dener è già pronta la maglia numero 7 e i tifosi biancoblu non vedono l’ora di vederlo in campo.

Il direttore sportivo Andrea Cestaro: "Matheus è il tipo di giocatore che cercavamo per migliorare la nostra rosa.  Un pivot mancino, giovane, con un gran fisico, ideale per il nostro progetto, presente e futuro". Le prime parole di Dener dal Brasile: "Sono veramente contento di far parte di questo progetto della Came Dosson, sono pronto per crescere insieme ai grandi giocatori e Mister Rocha. Tornare in serie A con la maglia di un grande Club è importante e ci serve responsabilità, ma mi sento pronto per fare bene". "La società Came Dosson ringrazia, per l'esito positivo della trattativa, la società Ciampino Anni Nuovi e la C10 Sport".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento