menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reggio Emilia manda nel kaos la Came Dosson: trevigiani sconfitti 5-7

Prima pesante sconfitta interna per la capolista Came Dosson che davanti al pubblico di casa si fa sorprendere da una straordinaria Kaos che conquista una grande vittoria in trasferta

CASIER Prima sconfitta casalinga per la Came Dosson contro il Kaos Reggio Emilia; gara vibrante dal primo all'ultimo secondo che alla fine ha visto prevalere i ragazzi di mister Juanlu bravi a sbagliare poco e ad aprofittare di alcune disattenzioni tra le maglie biancoblu. Complici le vittorie di Acqua&Sapone e Lollo Caffè Napoli la Came ha perso la testa della classifica scendendo al terzo posto; la buona notizia è invece la matematica qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia.

Primo tempo vibrante con gli ospiti che si portano sul 2-0 dopo appena due minuti: in entrambe le occasioni a segno Tuli su azione da calcio dangolo, prima con una forte conclusione dalla distanza poi con un tocco ravvicinato. Avrebbe subito l'occasione di accorciare le distanze la Came, grazie ad un calcio di rigore concesso per fallo di mano di Luka, ma il tiro di Bellomo termina a lato. Ed è proprio qui che la Came dimostra di essere viva e reattiva: quando qualunque altra squadra avrebbe accusato il colpo i ragazzi di mister Rocha vanno invece a riprendere gli avversari sul 2-2. Portano la firma di Rangel entrambe le reti: prima tocco ravvicinato su assist geniale di Svierkoski, poi la solita conclusione forte e precisa da fuori area, marchio di fabbrica del campione brasiliano. Anche il Kaos non ci sta e Avellino ancora da calcio d’angolo riporta avanti gli ospiti. Come se non fosse successo nulla la Came riparte in avanti alla ricerca del pari: prima Grippi colpisce l'incrocio dei pali da posizione defilata, poi ci pensa Japa a ristabilire il pari grazie ad un comodo tocco sottomisura a coronare un'azione straripante di Rangel.

In avvio di ripresa ospiti subito protagonisti che si riportano sul doppio vantaggio grazie ai loro due bomber: prima Fits aprofitta di una palla persa e supera Morassi con un tiro sotto la traversa, poi Kaka realizza la quinta rete per gli emiliani grazie ad una precisa puntata da fuori area. Riaccende la luce per la Came Alemao sulla cui invenzione Japa appoggia facile per il 4-5. I padroni di casa faticano a trovare gli spazi per arrivare al pareggio e mister Rocha è costretto a giocare la carta del quinto uomo di movimento: gli ospiti approfittano però di un indecisione sul possesso di palla biancoblu e con Fits allungano sul 4-6. Concitati i minuti finali di gioco: Bellomo riavvicina la Came a 14 secondi dalla sirena, Luka per gli ospiti fissa il risultato sul 5-7 finale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Cronaca

    Accesso abusivo alle banche dati, finanziere arrestato

  • Attualità

    Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento