menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Came Dosson ritrova la vittoria in casa: Real Rieti si deve arrendere sul 2-1

Came Dosson torna alla vittoria durante la prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A. Vittoria sofferta ma importantissima per restare ai vertici della classifica

CASIER La Came Dosson torna alla vittoria tra le mura amiche del Paladosson nella prima giornata del girone di ritorno, contro il Real Rieti di mister Bellarte, a bissare il successo di avvio campionato che aveva dato il via ad una stagione finora ricca di soddisfazione per la società del presidente Zanetti.

I ragazzi di mister Rocha non sbagliano l'approccio alla gara come nelle ultime gare interne ma scendono in campo con piglio deciso conquistando da subito il pallino del gioco; e dopo le battute iniziali le occasioni non tardano ad arrivare per i biancoblu. La prima capita sui piedi di Murilo che riceve da Bellomo e scarica una conclusione indirizzata all'incrocio che Leandro respinge con l'aiuto del palo; pochi minuti dopo sulla punizione di Rangel è ancora il palo a salvare la porta del Rieti. L'occasione più ghiotta capita invece sui piedi di Bellomo che a pochi passi dalla porta conclude a lato una veloce azione di ripartenza. Il pericolo scampato scuote gli uomini di Bellarte che iniziano a farsi pericolosi in avanti: prima Paulinho conclude di poco sopra la traversa una bella azione corale, poco dopo Romano, pescato in avanti con un lancio dalle retrovie, è stoppato da Morassi. La parte centrale della gara vive di continui ribaltamenti con occasioni da una parte e dall'altra; la rete che possa sbloccare il match è nell'aria e capita sui piedi di bomber Japa che su schema da calcio di punizione riceve palla fuori area e trafigge Leandro con una conclusione forte e angolata. Nelle battute successive il punteggio della gara rimane sempre incerto: capitan Bellomo e compagni non riescono a portarsi sul doppio vantaggio, gli ospiti si fanno vedere in avanti, specie con Romano, ma la porta di Morassi rimane inviolata. Ad un minuto dal termine del primo tempo, quando sembra che la Came sia in pieno controllo e possa chiudere la prima frazione in vantaggio, arriva il pareggio del Rieti con Betao, che su invenzione di Schininà riceve a centro area e indisturbato batte Morassi per l' 1-1 che chiude il primo tempo.

I primi minuti della ripresa sono favorevoli agli ospiti che vanno pericolosamente alla conclusione con Nicolodi, Romano e Paulinho. Capitan Bellomo e compagni reggono bene all'urto e una volta prese le misure agli avversari cingono d'assedio la porta di Leandro chiamato a fare gli straordinari soprattutto su Japa e Murilo. Il meritato vantaggio per i padroni di casa arriva con Rangel che trafigge la porta avversaria con una potente conclusione da metá campo; è la rete che decide la gara visto che da qui in poi il punteggio non cambia, ne a favore della Came che prosegue nelle sue sortite offensive, nè a favore degli ospiti nonostante Bellarte a 3 minuti dalla sirena giochi la carta del portiere di movimento. Vittoria importantissima per Rocha e i suoi ragazzi che si portano al secondo posto in classifica a 29 punti in attesa che si completi il quadro della quattordicesima giornata; prossimo turno che chiude il 2017 prevede la trasferta di Milano il 23 Dicembre. Martedi 19 invece la squadra di mister Rocha sará impegnata nella trasferta di Mantova per il secondo turno della Coppa Divisione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento