Came Dosson, rinviati i quarti di finale contro la Feldi Eboli

A causa dell'emergenza Coronavirus in Veneto la Federazione ha deciso di sospendere e posticipare la sfida in programma venerdì 28 febbraio ad Eboli. Il sindaco ha vietato la trasferta

La gara valida per i quarti di finale di Coppa della Divisione tra Feldi Eboli e Came Dosson in programma domani sera ad Eboli è stata rinviata a data da destinarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si legge nel Comunicato della Divisione Calcio a 5 emanato nel pomeriggio "con riferimento all'ordinanza N.64 del 27.02.2020 emanata dal Sindaco di Eboli relativamente alla sospensione di tutte le attività sportive programmate presso le strutture comunali fino a domenica 1 marzo 2020, al fine di consentire una sanificazione approfondita e straordinaria degli ambienti, si dispone il rinvio a data da destinarsi per la gara di Coppa della Divisione del 28.02.2020 tra Feldi Eboli e Came Dosson".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento