Campionati nazionali di ginnastica artistica: un oro e un argento per la Valdogym

La presidente Bortolomiol: "Le vittorie, oltre a ripagare il lavoro di tutti questi difficili mesi, ci ha anche dato una spinta positiva per proseguire con nuovi e più ambiziosi obiettivi"

Le ragazze della Valdogym

Una medaglia d’oro, una d’argento e due quarti posti: sono il bottino della partecipazione della Valdogym A.S.D. ai recenti Campionati Italiani Silver e Gold di ginnastica artistica femminile. L’appuntamento più atteso dell’anno che, vista la grave situazione pandemica, si è evoluta quest’anno in una rassegna invernale densa di finali di interesse nazionale, è andata in scena, con l’autorizzazione del Coni, alla Fiera di Rimini (dal 4 all’8 Dicembre) in uno scenario molto diverso da quello abituale.

Il weekend lungo con il ponte dell’Immacolata ha sostituito la consueta settimana di fine giugno per vincere la sfida contro le avversità provocate dal Covid-19 e celebrare le finali Silver e Gold delle varie discipline che compongono la Ginnastica Artistica. E’ stato un evento adrenalinico per la Valdogym che ha visto primeggiare Karina Rebecca Timis, laureatasi Campionessa Italiana per la categoria Silver LB-A3 (classe 2009) dominando la gara sia in qualifica che in finale con l’autorevolezza delle ginnaste talentuose e dimostrando di essere precisa e sicura in tutti e quattro gli “attrezzi”.

A questo straordinario risultato si deve aggiungere una magnifica medaglia d’argento per Giada Tonello nella categoria Silver LB3-A4 (classe 2008) e due prestigiosi quarti posti: di Celeste Reghini (Silver LB-A2, classe 2010) e della squadra composta da Margherita Fricano, Celeste Reghini, Giada Tonello e Karina Rebecca Timis, nella Serie D cat. LB allieve. Bravissima ma altrettanto sfortunata Margherita Fricano, 11° e fuori dalla finale per un solo decimo di punto!!!

“E’ stato un fine settimana ricco di emozioni - ha commentato la Presidente Luisa Bortolomiol – siamo davvero soddisfatti dei risultati conseguiti grazie all’ottimo e prezioso lavoro del ns. Tecnico Nazionale Valentina Spongia e di tutti gli allenatori. Soprattutto siamo orgogliosi delle ginnaste che si sono dimostrate all’altezza di queste importanti competizioni. Le vittorie, oltre a ripagare il lavoro di tutti questi difficili mesi, ci ha anche dato una spinta positiva per proseguire con nuovi e più ambiziosi obiettivi. Stiamo lavorando ad un nuovo progetto molto interessante che coinvolgerà tutto il nostro territorio, attualmente articolato nelle sedi in cui la Valdogym è già presente: Bigolino di Valdobbiadene, Segusino, San Vito di Altivole, Montebelluna e Maser. Sarà una bellissima sorpresa per tutto il nostro movimento!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento